L’OLYMPIA CEDAS CAMPIONE D’ABRUZZO DI PLAY STATION

Successo sulmonese al “Roadshow 2K20”, il torneo di play station organizzato dalla Lnd per promuovere il mondo dell’eFootball all’interno del territorio nazionale. A vincere è stata l’Olympia Cedas che ha battuto in finale l’Alcyone Calcio di Francavilla al Mare. All’evento ha partecipato anche l’altra squadra di Sulmona dell’Accademia Peligna. L’Olympia Cedas, inserita nel girone A, ha vinto la prima gara per 6-0 contro il Manoppello Arabona e la seconda per 9-3 contro L’Aquila Soccer School mentre è uscita sconfitta nella terza sfida contro l’Alcyone per 6-3, riuscendo a passare il turno per essersi classificata al secondo posto con 6 punti. L’Accademia Peligna, inserita nel girone B, ha ottenuto una vittoria, 6-1 contro il Castellamare Pescara Nord, una sconfitta per 5-3 contro il Castrum 2010 ed un pareggio per 4-4 contro la Gran Sasso Calcio. A qualificarsi anche l’Accademia Peligna per il secondo posto ottenuto in virtù dei 4 punti conquistati. Le due sulmonesi si sono affrontate in semifinale con la vittoria dell’Olympia Cedas per 5-2. L’Olympia Cedas nella finalissima ha sconfitto l’Alcyone per 4-3 con il player Stefano Federici, laureandosi campione d’Abruzzo. Ad alternarsi insieme a Federici sono stati Filippo Santilli e Antonio D’Alessandro. I player dell’Accademia Peligna sono stati Jacopo Di Rocco, Manuel Spino e Samuele La Civita. Al termine delle gare hanno espresso soddisfazione il presidente ed il vice della Lnd Abruzzo, Daniele Ortolano ed Ezio Memmo, che ringraziano le società e rivolgono i complimenti ai ragazzi che si sono sfidati con correttezza e passione.

65 letture

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com