ONORIFICENZA AL MERITO DELLA REPUBBLICA PER ALDO DI CRISTOFARO, LE CONGRATULAZIONI DEL SINDACO

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha conferito le onorificenze di merito della Repubblica a trentasei cittadini che si sono distinti per l’impegno quotidiano nella solidarietà, nel volontariato, nell’attività in favore dell’inclusione sociale, nella cooperazione internazionale, nella promozione della cultura, della legalità e del diritto alla salute. Tra i premiati c’è Aldo Di Cristofaro, presidente dell’associazione italo-canadese Valle Peligna, da sempre impegnato in iniziative di beneficenza e solidarietà verso la sua terra abruzzese. Il sindaco di Sulmona esprime le più vive congratulazioni. “Ho appreso con gioia e fierezza – afferma – del prestigioso riconoscimento che il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha voluto attribuire ad Aldo Di Cristofaro conferendogli l’onorificenza quale eroe del quotidiano per il suo impegno nella solidarietà e per le iniziative di beneficienza da lui promosse in occasione del sisma 2009. Aldo Di Cristofaro, autentico figlio della Valle Peligna, si prodiga da sempre nel campo della solidarietà e della cultura promuovendo molteplici iniziative volte a tenere vivi i legami tra l’Abruzzo e i concittadini d’oltreoceano che guardano sempre e con grande affetto ai luoghi natii. Ho avuto la possibilità in questi anni di conoscerne le qualità umane e la grande passione e determinazione nel promuovere la cultura degli italiani nel mondo. Un uomo generoso, appassionato, legato alla sua terra da uno spirito nobile e sincero, un uomo signorile, infaticabile e tenace come pochi che anche in questo periodo di emergenza non ha mai perso l’occasione per rivolgere un’attenzione particolare alla sua terra natia. Qualche giorno fa ci siamo sentiti per lo scambio degli auguri natalizi e mi ha manifestato l’intenzione di tornare presto a Sulmona con nuovi e ambiziosi progetti. Aldo di Cristofaro merita a pieno questo importante tributo”. Di Cristofaro è stato promotore di iniziative sociali e culturali nella città di Sulmona. E’ stata sua l’iniziativa insieme al sindaco di Vaughan, il sulmonese Maurizio Bevilacqua, per il restauro della statua di Ovidio, in piazza XX Settembre, in occasione delle celebrazioni del Bimillenario del Poeta. Come pure grazie al contributo della sua associazione e degli emigrati peligni, Di Cristofaro ha favorito il restauro del busto del giurista e filosofo Giuseppe Capograssi, nel piccolo giardino sulla piazza omonima e di fronte al palazzo di giustizia. Importante anche la sua iniziativa, in collaborazione con la Regione Abruzzo e la Giostra Cavalleresca, per promuovere il ritorno nella patria d’origine di anziani e giovani del Canada in occasione del torneo di piazza Maggiore. Tutte iniziative che mirano a rinsaldare il legame indissolubile tra emigrati e loro discendenti con Sulmona e la Valle Peligna.

 

37 letture

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com