LA REPLICA DELLA NANNARONE

Riceviamo e pubblichiamo dall’avvocato Teresa Nannarone le sue precisazioni in merito ad un articolo apparso su questa testata nella rubrica “Lo Strillone”. La vicenda riguarda i due comunicati della lista Rinascimento. Nel primo era stato scritto il nome della Nannarone tra le donne di gradimento della lista, nel secondo il nome in questione era stato cancellato riconoscendo l’errore commesso. Lo scandalo si è creato al momento della pubblicazione del primo comunicato, da parte non solo di SulmonaOggi, che inseriva la presidente Dem tra le preferenze del coordinamento sulmonese di Vittorio Sgarbi per le prossime elezioni amministrative. La Nannarone parla di una ricostruzione falsa perché “sono tre le testate che riportano solo quello inviato esattamente 35 minuti dopo il primo e cioè Onda Tv, Zac e Il Germe” ma vogliamo far presente all’avvocato Nannarone che a riportare il primo comunicato, che non doveva essere mai pubblicato, è stata proprio la testata giornalistica di riferimento del coordinamento della lista di Sgarbi che lo tiene ancora online. La Nannarone precisa inoltre di non aver mai rivendicato nulla sui social “come mi viene falsamente attribuito” e di non aver mai pronunciato e scritto l’affermazione “Avreste dovuto difendere la verità, e non diffamarmi”.

732 letture

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com