MAGNETI MARELLI PREMIA I MIGLIORI OPERAI: STIPENDI PIU’ CORPOSI IN QUESTO MESE

Buste paga più pesanti per i lavoratori della Magneti Marelli, lo stabilimento di componentistica auto più grosso del territorio coi suoi circa 600 dipendenti. Nella riunione di ieri mattina tra la direzione aziendale e le Rsa delle di Fim, Uilm e Uglm, sono stati analizzati i dati relativi al ”Premio Efficienza”, riferito agli indicatori di produttività dell’ anno 2020, così come previsto dal contratto specifico di lavoro ed è venuto fuori che i dipendenti dello stabilimento sulla statale 17 si aggiudicheranno stipendi più corposi. La qualità della manodopera del centro Abruzzo, infatti, paga: nel senso che sono in arrivo nelle buste di questo mese dei dipendenti della Magneti Marelli i premi di produzione o di redditività. Per gli ex terzo livello degli operai saranno accreditati 1.171 euro sullo stipendio, per la terza e quarta 1.256 per gli ex quarto e quinto e 1.542 per gli ex sesto e settimo. Nel complesso sono arrivati nelle tasche dei lavoratori circa 8mila euro ciascuno negli ultimi cinque anni. Un dato che racconta di un’azienda in salute, che è riuscita grazie al suo know how a conquistare la multinazionale giapponese che l’ha rilevata tempo fa.

174 letture

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com