SULMONA, TRE INTERVENTI DA 2MILIONI E MEZZO DI EURO FINANZIATI DAL MINISTERO. ZAVARELLA: IL LAVORO IN SILENZIO PREMIA

Il Comune di Sulmona ha ottenuto dal Ministero dell’Interno una cospicua di 2milioni e 500mila euro per la mitigazione del rischio idrogeologico. L’importante finanziamento è stato ottenuto dopo la richiesta inoltrata dalla giunta di Palazzo San Francesco per la realizzazione di tre opere di messa in sicurezza del territorio comunale che adesso potranno diventare fattibili. Si tratta della sistemazione della scarpata e dell’alveo fluviale di via Lear, via Fiume e via circonvallazione orientale per 900mila euro, il consolidamento di parte del versante montano del Morrone nella frazione Marane e nella zona di S. Onofrio e dell’area celestiniana sempre per 900mila euro e il consolidamento di un’altra parte del versante montano instabile sul Morrone, località Fonte d’Amore, per 700mila euro. A dare l’annuncio del cospicuo finanziamento è stato l’assessore ai lavori pubblici Salvatore Zavarella. “Verranno finanziati questi tre maxi interventi che avevo già inserito nel piano delle opere pubbliche dopo aver risposto nel settembre ad un bando ministeriale”. Commenta così Zavarella che sottolinea l’importante lavoro svolto dall’assessorato e dagli uffici preposti a dimostrazione che “il lavoro in silenzio premia – conclude – rispetto alle chiacchiere inutili che spesso vengono fatte”.

225 letture

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com