L’OVIDIANA SULMONA FA RETE CON LA SOLIDARIETA’

Sport e solidarietà, un binomio perfetto per l’Asd Ovidiana Sulmona che ha regalato le uova di Pasqua nell’ambito dell’iniziativa “In campo fuori e sempre. Insieme per vincere” per dare a tutti gli “auguri biancorossi”. Oltre trecento uova preparate dalla cioccolateria Origine per diverse realtà del territorio che operano nel campo del sociale. A portarle nelle varie strutture sono stati il vice presidente Alessandro Lancia, il direttore generale Elio Conti ed il

Casa Silvia

dirigente Orlando Del Monte che hanno effettuato la prima consegna alla comunità residenziale “Casa Silvia” di Sulmona che, gestita dall’associazione La Fenice Onlus, si occupa dal 2017 di minori “adulti”, cioè compresi dai quattordici ai diciotto anni. La delegazione

Caritas Diocesana

dell’Ovidiana Sulmona si è poi recata alla Caritas Diocesana che si dedica con particolare attenzione alle persone che vivono in situazioni di difficoltà, disagio ed emarginazione. L’iniziativa di solidarietà ha riguardato strutture non

Casa famiglia Padre Minozzi

solo di Sulmona. A Raiano le uova di Pasqua sono state donate alla casa famiglia “Padre Minozzi” per bambini e ragazzi da zero a 18 anni, gestita dalla cooperativa sociale Il Girasole dopo aver svolto i primi anni di attività come “Istituto Ravasco San Giuseppe”. Solidarietà c’è stata anche per l’artista di strada austriaco Hubert Vogerl ed i suoi figli che si esibiscono

Hubert Vogerl ed i suoi figli

ormai da circa venti anni nel centro storico di Sulmona. L’ultima consegna è avvenuta nell’ex caserma Cesare Battisti per i volontari di protezione civile Ana di Sulmona che provvederanno a consegnare le uova di Pasqua dell’Ovidiana Sulmona alle altre case famiglia di Campo di Fano, Pacentro e Cansano, al Centro per l’autismo di Pratola Peligna ed alla struttura protetta per donne vittime di violenza “La Casa delle

Protezione Civile Ana di Sulmona

Donne” della cooperativa Horizon. L’iniziativa di beneficenza della squadra di calcio della città di Sulmona ha dunque coinvolto diverse realtà del centro Abruzzo portando a termine un’importante missione di solidarietà, tra le finalità della società biancorossa presieduta da Oreste De Deo. “Abbiamo riscontrato un’efficace rete di volontariato incentrata all’aiuto del prossimo con un lavoro svolto con grande professionalità. Un piccolo gesto da parte nostra che ci auguriamo possa essere di aiuto a coloro che si adoperano quotidianamente affinché queste realtà possano esistere ed ai destinatari dell’iniziativa cioè bambini e ragazzi assistiti nei vari centri e comunità”. E’ quanto afferma la dirigenza dell’Asd Ovidiana Sulmona che, dichiarandosi soddisfatta per la buona riuscita dell’iniziativa che ha trovato il gradimento del personale e degli ospiti delle strutture visitate, si augura di tornare presto in campo per dare importanti soddisfazioni sportive alla città.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *