SUPERIOR CUP, ESORDIO PER MICOCHERO CON UN 4° E 5° POSTO E PUNTI IMPORTANTI PER IL CAMPIONATO

Esordio nello scorso weekend per Christian Micochero nel nuovo campionato di Coppa Italia “Superior Cup 1000”. Il centauro sulmonese è stato impegnato con la sua Yamaha R1 gommata Metzeler in un doppio appuntamento sul circuito internazionale del Mugello. Dopo gli ultimi campionati disputati nella Dunlop Cup, il pilota ovidiano ha dimostrato di sapersi adattare abbastanza in fretta sia ai nuovi pneumatici che ai numerosi avversari (ben 44 piloti iscritti alla partenza), disputando al top le prime due sessioni di prove ufficiali, e facendo capire fin da subito che ci sarà anche lui nel gruppo dei pretendenti al titolo di questo nuovo campionato. Nella prima sessione infatti, staccava il secondo miglior tempo assoluto in 1′ 55″ 750, a soli 63 millesimi dalla pole position, stabilendo anche il suo personale nuovo record assoluto del tracciato toscano. Nella seconda sessione di prove, risultata leggermente più lenta per via delle condizioni meteo sfavorevoli, faceva addirittura segnare il miglior tempo assoluto, con 141 millesimi di vantaggio sul secondo. Scattato così dalla prima fila, Christian prendeva subito il comando della gara sin dal primo giro, ma non riusciva ad andar via, perché si formava subito un gruppetto di 5-6 fuggitivi che ingaggiavano tra di loro una feroce battaglia, fatta di sorpassi e controsorpassi, di giochi di scie micidiali che vedevano ogni pilota perdere o guadagnare diverse posizioni in ogni giro. La gara continuava così fino al termine, quando riusciva ad avere la meglio Guarracino di una incollatura su Rubino, Rossi ed appunto Micochero. Stesso copione per quanto riguarda la seconda gara della domenica. Questa volta, il gruppetto in lotta per la vittoria, battagliava in modo talmente scatenato, da ostacolarsi l’un l’altro, rallentandosi a vicenda, con il risultato che un numero ancora maggiore di avversari riusciva ad unirsi alla bagarre. La bandiera a scacchi vedeva transitare primo Rubino, al fotofinish su Contu, poi Guarracino, Rossi e Micochero nell’ordine. In sostanza due ottime prestazioni, un 4° e un 5° posto, per il portacolori del Motoclub Abruzzo di Sulmona, che porta a casa un buon numero di punti per il campionato, e la certezza di potersela giocare bene quest’anno, specialmente su piste più favorevoli alle caratteristiche della sua moto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *