AVEVA TREDICI DOSI DI EROINA IN CASA, 45ENNE DI SULMONA CONDANNATO A SEI MESI

Un 45enne di Sulmona, Antonio Di Ciocco, è stato condannato a sei mesi di reclusione dopo che gli erano stati trovati in casa cinque grammi di eroina già divisa in tredici dosi. La condanna è arrivata ieri da parte del gup Marta Sarnelli al termine del rito abbreviato. I fatti risalgono al 31 gennaio 2020, quando l’uomo fu fermato dai carabinieri e tradotto in carcere. I militari della compagnia di Sulmona, nel corso di una perquisizione domiciliare, gli trovarono in casa le tredici dosi di eroina già confezionate e pronte per lo spaccio. Con le dosi c’erano anche carta stagnola, tre bilancini di precisione, e 360 euro ritenute provento di spaccio. L’uomo venne arrestato e il giudice dispose gli arresti domiciliari. Ieri il processo con rito abbreviato e la condanna a sei mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *