DANNI PER IL MALTEMPO, PARCO FLUVIALE CHIUSO PER UN GIORNO

Il parco fluviale Augusto Daolio di Sulmona è rimasto chiuso per un giorno a causa dei danni provocati dalla pioggia e dal vento. Alberi sradicati e rami abbattuti con il collettore fognario che è esploso ricoprendo l’area di fango e detriti. Un fiume di acqua si è riversato nel letto del fiume Vella.

Ieri è dovuta intervenire una squadra della Saca per riparare il collettore e riportare la situazione alla normalità. Un lavoro piuttosto complicato con l’escavatore per trovare la conduttura rotta ad una profondità di oltre quattro metri. Un lavoro portato a termine in un solo giorno proprio per garantire l’immediata riapertura del parco.

È stata messa in sicurezza anche la zona nei pressi del parco giochi dove, a causa del vento forte e della pioggia battente,  sono caduti dei grossi rami di albero che sono finiti sulla panchina sottostante. Fortunatamente in quel momento, proprio a causa del maltempo,  non c’era nessuno all’interno del parco, altrimenti poteva succedere l’irreparabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *