MIGLIORANO LE CONDIZIONI DELL’EX CONSIGLIERE COMUNALE GIANNANDREA COLTO DA MALORE

Migliorano le condizioni di Valerio Giannandrea, il commercialista ed ex consigliere comunale di Sulmona che, ieri pomeriggio, ha accusato un improvviso malore mentre svolgeva un sopralluogo in un cantiere edile per seguire le pratiche del bonus 110. Giannandrea ha accusato forti fitte al petto ed immediatamente è stato soccorso dal geometra Gianni Cirillo che lo ha trasportato in ospedale. In pronto soccorso il 36enne professionista è stato sottoposto alle prime cure e subito dopo trasferito nell’ospedale di Avezzano, dove attualmente è ricoverato. Il peggio comunque è passato. L’immediato soccorso, con la defibrillazione cardiaca, hanno scongiurato conseguenze gravi. Valerio Giannandrea, assai noto e stimato in città, è fortunatamente fuori pericolo.

Oggi sul suo profilo facebook ha scritto un post per tranquillizzare tutti e ringraziare coloro che gli sono stati vicino:

“Non sono più abituato a scrivere di situazioni personali su fb ma essendo la cosa di dominio pubblico non potevo fare diversamente. Purtroppo sono sono stati due giorni molto difficili. I più difficili della mia vita. Combattere per alcuni minuti per rimanere in vita non è stato facile ma ce l’ho fatta. (Dopo “sole” 10 scariche di defibrillatore). Probabilmente qualcuno lassù ha deciso che era troppo presto andare via, perché c’era ancora bisogno di me, dei miei messaggi delle 6.30 del mattino a tecnici e ditte per il superbonus, della mia presenza a studio, ma soprattutto ha voluto che Azzurra Ciotti, Ginevra e Baetrice i miei amici e tutta la mia famiglia avessero ancora bisogno di me. Ed ecco qui che grazie alla tempestività di Gianni Cirillo che mi ha portato al Pronto Soccorso cacciando la paletta rossa delle urgenze dal finestrino, alla professionalità del pronto soccorso di Sulmona e del mio amico di infanzia ora medico cardiologo nel nosocomio peligno Cristiano Caputi, nonché alla presenza continua di mio padre Angelo Giannandrea sono a raccontarvi che tutto è passato, l’intervento è andato bene e sono sulla via della guarigione. Volevo ringraziare i tanti, tantissimi che hanno cercato di chiamarmi e di scrivermi in questi due giorni per farmi sentire la loro vicinanza, il loro bene, la loro disponibilità ad aiutarmi per qualsiasi cosa. Vi ringrazio con tutto il mio cuore, in particolare con il mio ventricolo sinistro che sta riprendendo a correre come prima. Cercherò piano piano di rispondere a tutti. Vi abbraccio e vi voglio un gran bene. Ad maiora!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *