LUCA IANNAMORELLI, UNA TARGA PER NON DIMENTICARE

“Una semplice cerimonia, con tantissimi ragazzi, la famiglia e tutti gli amici di Luca Iannamorelli, un momento di commozione ma anche di speranza per inaugurare, con una targa ricordo, i bellissimi murales dei campetti del Serpentone dedicati a Luca, un ragazzo dall’animo buono e dalla grande energia”. Ad affermarlo il sindaco di Sulmona Annamaria Casini che, ieri pomeriggio, ha partecipato all’evento in ricordo di Luca Iannamorelli, il giovane calciatore morto il 20 luglio 2020 a causa di una leucemia.
“Luca…se ascoltiamo, sentiamo i tuoi passi, se pensiamo, vediamo illuminare il tuo volto. Nostro angelo che il destino crudele, troppo presto, ha richiamato in Paradiso. Non ti dimenticheremo mai!”. E’ il messaggio degli amici di Luca scritto sulla targa inaugurata ai campetti in viale delle Metamorfosi dove sono stati realizzati anche dei murales raffiguranti Luca Iannamorelli.
Insieme al primo cittadino, è intervenuto l’assessore Salvatore Zavarella per portare il saluto della città di Sulmona. “C’era l’essenza del sorriso, dei valori e della voglia di vivere dell’indimenticabile Luca. Il suo sorriso, che i suoi amici hanno voluto rendere eterno nei bellissimi murales, è la testimonianza dei valori dell’amicizia e dello sport che hanno fatto di Luca lo splendido ragazzo che è stato”. Ha concluso il sindaco Casini.
179 letture

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com