COLTO DA MALORE IN TAXI: MUORE GINO DI CARLO, IL FIGLIO DEL RE DEI CONFETTI

Tragedia nel pomeriggio a Sulmona in Largo Palizze, nella traversa di via Pansa. Gino Di Carlo, militare in pensione di 86 anni e figlio del re dei confetti William, è morto mentre stava scendendo dal taxi in seguito ad un malore improvviso. Sembra che l’uomo stesse raggiungendo uno studio professionale e, durante il viaggio, si sarebbe sentito male. Dopo essere sceso dal taxi si è accasciato a terra. Immediati i soccorsi del conducente del mezzo e di alcune persone che si trovavano sul posto e, poi, il trasporto in ospedale con un’ambulanza del 118 ma per Di Carlo non c’è stato nulla da fare. Sembra che l’uomo soffrisse di alcune patologie. Sul posto sono intervenuti i carabinieri per i rilievi. Gino Di Carlo lascia la moglie Giuseppina e la figlia Valeria mentre l’altra figlia Marzia morì nell’ottobre del 2010 dopo essere stata investita da un autobus nei pressi del call center 3g. I funerali si svolgeranno domenica alle 15.30 nella chiesa di San Francesco di Paola.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *