THE LAST TWENTY, GIORNATA A SULMONA PER DARE VOCE AGLI ULTIMI PAESI DELLA TERRA

La città di Sulmona-Valva ha ospitato una delle tappe di The Last Twenty, l’incontro che riunisce i venti Paesi più impoveriti del mondo in base a statistiche internazionali sui principali indicatori socioeconomici e ambientali: Afghanistan, Burkina Faso, Burundi, Repubblica Centrafricana, Ciad, Repubblica Democratica del Congo, Eritrea, Etiopia, Gambia, Guinea Bissau, Libano, Liberia, Malawi, Mali, Mozambico, Nigeria, Sierra Leone, Somalia, Sud Sudan e Yemen.
“La nostra comunità di provincia insieme ai più poveri per promuovere con i giovani il dialogo intergenerazionale a favore dei venti Paesi più martoriati del mondo, diciassette dei quali africani”. Ha commentato il sindaco Annamaria Casini che ha partecipato insieme al vescovo Michele Fusco, all’Imam Nader Akkad della Grande Moschea di Roma, Dino Angelaccio, presidente Itria, Francesco Barone, portavoce di Denis Mukwege Nobel per la Pace 2018 e tanti altri ospiti internazionali, studiosi e operatori di pace per “una giornata di riflessioni e confronto su temi legati alla possibilità di aiutare gli ultimi con azioni concrete”. Ha concluso il sindaco.
102 letture

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com