SPEDIZIONE PUNITIVA AL BAR “LA KIARENZA”, ARRESTI DOMICILIARI PER UN 55ENNE

Era stato denunciato per una spedizione punitiva nel bar La Kiarenza. I fatti risalgono al 24 aprile 2012 e furono danneggiati gli arredi ed aggrediti e percossi i presenti con mazze di legno. Per un 55enne umbro sono scattati gli arresti domiciliari.

Daspo Willy per un 37enne del posto coinvolto anche nella spedizione del 2012. In relazione ai fatti del 2012 l’arrestato era stato sottoposto all’epoca alle misure cautelari dell’obbligo di dimora e dell’obbligo di presentazione quotidiano alla Polizia Giudiziaria. Ora sono scattati i domiciliari. Preziose le indagini del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Sulmona. E’ stato, inoltre, notificato un provvedimento di divieto di accesso e stazionamento nei pressi dei locali del centro storico (anche detto Daspo Willy) nei confronti di un 37enne di Sulmona a causa di una aggressione, a luglio scorso, all’interno di un bar del centro storico di Sulmona: il soggetto ha aggredito fisicamente e verbalmente il proprietario del locale causandogli lesioni guaribili in 30 giorni. Come se non bastasse, il soggetto, che annoverava numerose condanne alcune delle quali proprio in relazione ad episodi delittuosi avvenuti all’interno di locali peligni, era implicato anche nell’aggressione avvenuta all’interno del bar “La Kiarenza” nel 2012. Il provvedimento notificato avrà conseguenze molto gravi per il 37enne sulmonese: per due anni non potrà più recarsi nei locali del centro storico di Sulmona, pena la reclusione da sei mesi a due anni e la multa da 8mila a 20mila euro.

1.340 letture

Un Commento su “SPEDIZIONE PUNITIVA AL BAR “LA KIARENZA”, ARRESTI DOMICILIARI PER UN 55ENNE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com