SULMONA PROTAGONISTA CHIUDE LA CAMPAGNA ELETTORALE CON IL MESSAGGIO DI GEROSOLIMO

Nel comizio di chiusura della coalizione Sulmona Protagonista, il candidato sindaco Andrea Gerosolimo non ha partecipato, mantenendo fede alla sua decisione di fermare la campagna elettorale. Ha però voluto mandare un messaggio di ringraziamento ai presenti che è stato letto dalla candidata de Il Popolo di Sulmona Ada Di Ianni: “Grazie a coloro che da sempre mi sono vicini senza aver mai ricevuto nulla da me, se non affetto e stima. Grazie a tutti coloro che hanno creduto in questo progetto rivoluzionario, perché parlare di pacificazione e verità vuol dire rivoluzionare la nostra città. Grazie a chi è sempre stato con me ma ha deciso di cambiare strada poiché solo gli sciocchi non cambiano idea e perché le strade si potranno rincontrare. Grazie a tutti coloro, davvero tanti, che hanno deciso di sposare questo straordinario progetto rivoluzionario perché, insieme, con la forza ed il coraggio, lo realizzeremo. Infine, grazie a coloro che mi hanno fatto credere di essere dalla nostra parte ma che, alla fine, hanno tradito, sono persone che ci fanno capire le cose sbagliate della vita e rappresentano gli esempi da non seguire. La campagna elettorale è terminata e non posso che augurarmi il meglio per Sulmona ed il meglio deve ancora venire. Saranno i 112 candidati a rendere questa città migliore. Sulmona mi ha sempre regalato grandi emozioni e soddisfazioni ed il cuore mi dice che ciò accadrà ancora!”. Conclude il messaggio di Gerosolimo.
Ad aprire il comizio è stata proprio Ada Di Ianni che ha spiegato di essere uscita dalla Lega dopo che il suo ex partito stava raggiungendo un accordo con il Pd: “Fino a qualche giorno prima che si definissero tutti i giochi politici, io sono stata chiamata da Teresa Nannarone per stipulare un accordo tra Lega e Pd. Sarei dovuta essere l’intermediaria con D’Eramo per fare una lista civica dove i simboli sarebbero stati messi da parte. A quest’accordo erano già arrivate a conclusione Antonietta La Porta e Teresa Nannarone mentre io mi sono rifiutata perché questa cosa era di uno squallore unico”. Ha concluso Di Ianni.
A prendere la parola è stato poi Franco Di Rocco, candidato di Sulmona al Centro, che ha criticato il candidato sindaco del centrosinistra Gianfranco Di Piero perché “è a capo di una colazione targata Pd che è stato il partito artefice della riorganizzazione della rete ospedaliera e della nuova classificazione del nostro ospedale. Di Piero è inoltre sostenuto da esponenti del centrodestra, in particolare della Lega, che sono al governo regionale ormai da tre anni e nulla hanno fatto per l’ospedale nonostante tutti questi anni di governo”.
Valentina Valeri, candidata di Fare Sulmona, ha parlato dei progetti della coalizione sul rilancio del turismo “basati sulla concretezza e sulla realizzabilità”.
“Noi siamo una squadra forte – ha affermato Luciano Marinucci de I Democratici – con idee, intelligenza e capacità. Per fare questo dobbiamo vincere il 17 e 18 ottobre con il nostro sindaco perché solo così saremo in grado di incidere nei momenti decisionali. Noi dobbiamo tornare ad essere la regina della regione Abruzzo. Per fare questo bisogna percorrere tutte le strade e noi lo faremo con progetti eccezionali mentre gli altri hanno risposto con il nulla”.
Massimo Carugno, componente della segreteria nazionale del Psi, ha sottolineato che “la partita è ancora aperta, la possiamo ancora giocare e la vinceremo perché il confronto non è tra due posizioni opposte ma tra due concetti opposti cioè tra il nostro programma, sposato con entusiasmo insieme ad Andrea, contro il nulla. In questo ballottaggio esiste una forza moderata guidata da Andrea Gerosolimo, che si presenta per diventare il futuro sindaco di Sulmona, ed una coalizione di sinistra e non di centrosinistra che finora ha svolto una campagna elettorale radicale, violenta verbalmente ed estremista che non ha numeri, argomenti e qualità per governare questa città”. Ha concluso Carugno.
362 letture

Un Commento su “SULMONA PROTAGONISTA CHIUDE LA CAMPAGNA ELETTORALE CON IL MESSAGGIO DI GEROSOLIMO

  1. Ma gerosolimo non è figlio di D’Alfonso…. Ex sindaco di Pescara e attualmente senatore della repubblica del partito democratico???????? Ma che dite accordi e disaccordi…. È tutto surreale

    1
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *