POLO OVIDIO, LE 7 CLASSI POSTE IN DAD TORNANO IN PRESENZA: TAMPONI NEGATIVI

Nel Polo Ovidio di Sulmona erano state poste in Dad, per precauzione, sette classi per accertare che non ci fossero contagi dovuti alla presenza di un docente positivo. “Gli studenti hanno fatto il tampone e oggi torneranno a scuola”. Lo rende noto la dirigente scolastica, Caterina Fantauzzi. “Altri casi ci sono – prosegue – e sono tutti riconducibili ad un focolaio che si è sviluppato al di fuori”. La preside poi aggiunge che insieme ai docenti, al personale e agli studenti “siamo costretti a rassicurare gli altri e a giustificarci perché qualcuno insinua il dubbio che possiamo essere contagiosi per l’alto numero di classi in Dad. Ebbene, voglio rassicurare tutti: Abbiamo fatto il tampone molecolare e, solo noi che abbiamo ricevuto l’esito negativo, oggi possiamo dire con certezza di non avere il Covid! Non bisogna mettere in giro voci infondate e false. I casi di Covid ci sono, sono stati individuati tempestivamente e sono state attivate tutte le procedure previste dalla normativa. Questa emergenza è gestita con grande trasparenza e correttezza, grazie alla proficua collaborazione con la dottoressa Di Loreto. Bisogna evitare di inventare fandonie perché le parole hanno un peso. Non si possono accusare famiglie che vivono del loro lavoro mettendole seriamente in difficoltà, non si possono diffondere numeri sui contagi senza averne contezza. La verità è questa. In città si sono sviluppati due focolai che hanno coinvolto anche un docente e alcuni alunni del nostro Polo. Chi parla a sproposito, inventando altre storie, dovrebbe fare un tampone e tacere perché potrebbe aver avuto contatti con chi, purtroppo, ha preso il Covid senza andarlo a cercare”. Conclude la dirigente scolastica Fantauzzi.

198 letture

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com