DOMANI IL DERBY SULMONA-PRATOLA TRA SPORT E CAMPANILISMO

Storico derby tra Sulmona e Pratola domani allo stadio Pallozzi. La gara, valida per la sesta giornata del girone A del campionato di Promozione, si mischia tra sport e sano campanilismo che ha sempre contraddistinto le due realtà. Una sfida che ci riporta indietro nel tempo se decidessimo di riavvolgere il nastro e ripercorrere la storia calcistica di Sulmona e Pratola Peligna, rappresentate ora da Ovidiana e Nerostellati. I pratolani si ritrovano a disputare lo stesso campionato dei sulmonesi dopo la retrocessione d’ufficio dall’Eccellenza per la vertenza del calciatore bulgaro Hazurov. I Nerostellati hanno anche rischiato di non iscriversi in Promozione ma, alla fine, per volontà del presidente Silvio Formichetti e di Antonio Palombizio e Pierpaolo Zavarella, è stato deciso di salvare la faccia e la storia del Pratola Calcio che, quando era ancora un cantiere aperto, ha esordito con due sonore sconfitte in Coppa Italia proprio contro l’Ovidiana Sulmona, 6-0 all’andata e 4-1 al ritorno. “Sarà sicuramente una partita diversa dalla Coppa Italia. Sono soddisfatto della mia squadra che migliora ogni domenica. Ce la giocheremo e vogliamo fare bella figura”. E’ quanto dichiara l’allenatore dei Nerostellati, Pietro Cardilli, che avrà la formazione quasi al completo: mancheranno solo il difensore Rrhaman Ibra febbricitante e l’attaccante Daniele Moscone infortunato. Ci sarà, invece, l’esordio della punta senegalese Ibrahima Diop, ex Paterno, Avezzano, Mantova, Agnonese e giovanili dell’Atalanta. “Sarà una partita combattutissima. I Nerostellati verranno per batterci, come stanno provando a fare tutte le squadre. Dobbiamo essere bravi noi, visto che giochiamo in casa, a gestire la gara nel migliore dei modi”. Ad affermarlo il tecnico dell’Ovidiana Sulmona, Aldo Di Corcia, che domani dovrà fare i conti con gli infortuni del difensore Di Pietrantonio e dell’attaccante Carosone. Inoltre mancherà in difesa Valente mentre sono da valutare le condizioni dell’attaccante Bianchi. Al cospetto delle assenze, Di Corcia recupera Del Gizzi, Falce e Cicconi. Ovidiana Sulmona-Nerostellati si presenta una sfida interessante anche per la presenza in campo di molti ex: i biancorossi sono alla ricerca della sesta vittoria per consolidare il primato a punteggio pieno mentre i pratolani, reduci da tre risultati utili consecutivi, daranno il massimo per non sfigurare. Con l’entrata in vigore dell’ora solare, il calcio d’inizio ci sarà alle 14.30. Arbitrerà Manuel Marchetti dell’Aquila, assistenti Stefano Coccagna e Stefano Brandimarte di Teramo. Ingresso di 5 euro con il Green Pass obbligatorio.

327 letture

Un Commento su “DOMANI IL DERBY SULMONA-PRATOLA TRA SPORT E CAMPANILISMO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com