MOLESTIE ALL’EX FIDANZATA DI SULMONA, ASSOLTO IL 30ENNE MILANESE

E’ stato assolto il 30enne milanese, Nicholas Ferrarese, accusato di molestie nei confronti di una giovane di Sulmona, con cui aveva avuto una relazione, che aveva presentato denuncia al locale commissariato di polizia. La querela è stata, poi, ritirata il 26 ottobre scorso ma il 30enne è dovuto comparire, ieri mattina, davanti ai giudici del tribunale di Sulmona per stalking in merito ad un’episodio verificatosi nel settembre 2020 quando si recò in auto da Milano a Sulmona per perseguitare la sua ex. Per quest’accusa è stato assolto con formula piena perché il fatto non sussiste. “Non è accaduto assolutamente nulla, è stato solo un diverbio tra due fidanzati”. E’ quanto afferma l’avvocato Carlo Gasparro, difensore del 30enne milanese che mercoledì scorso era stato denunciato dai carabinieri mentre cenava in un locale in una frazione di Sulmona perché su di lui pendeva un divieto di ingresso in città ma “il mio assistito si trovava a Sulmona per il processo che ha avuto il giorno dopo”. Precisa l’avvocato Gasparro. “Qualora questa denuncia dovesse portare ad una richiesta di giudizio saremo pronti ad opporci ma dubito che la Procura decida di andare avanti in quanto il provvedimento di divieto di avvicinamento a Sulmona è destinato a decadere automaticamente”. Conclude il legale.

416 letture

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com