ARTI MARZIALI, PRIMO STAGE NATALIZIO DELLA “SOCHIN KARATE” SULMONA

Bilancio positivo per il primo stage natalizio di karate, svoltosi sabato scorso nella palestra dell’hotel Manhattan Village, organizzato dalla società Sochin Karate Sulmona dell’istruttore Antonio Elia, 3° Dan e campione nazionale ed interregionale, che è riuscito a portare l’evento nella sua città.

Presente per la Federazione italiana Shotoregikan il maestro Alberto Sbano, più volte campione italiano e due volte campione mondiale, che è diventato 8° Dan direttamente in Giappone.

Oltre trenta i partecipanti all’iniziativa che è stata utile per illustrare le tecniche base, necessarie per l’autodifesa.

La Sochin si pone l’obiettivo di promuovere e far conoscere il karate tradizionale non solo come sport ma anche come arte. Il karate tradizionale porta i bambini ad una migliore concentrazione e quindi a migliorare le capacità psicologiche, psicofisiche e di coordinazione. Aiuta, inoltre, nella socializzazione e nel rispetto per gli altri, portando sicurezza in sé stessi e promuovendo uno stile di vita sano.

Sotto l’aspetto organizzativo, è stato compiuto un grande lavoro dalla Sochin Karate che annovera atleti con partecipazioni e risultati importanti a competizioni regionali, nazionali ed internazionali. Lo stage è stato l’inizio di una serie di appuntamenti con l’obiettivo di portare a Sulmona i grandi maestri internazionali di questa disciplina.

237 letture

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com