SULMONA-VALLE PELIGNA, PRIMA DI RITORNO CON DERBY INFRASETTIMANALE (video)

Ultimo match dell’anno e prima gara di ritorno per Ovidiana Sulmona e Valle Peligna che si sfideranno nel turno infrasettimanale di mercoledì 22 dicembre. Allo stadio Pallozzi è in programma, dunque, il derby del centro Abruzzo del girone A di Promozione. I biancorossi di Aldo Di Corcia, che hanno riconquistato la vetta, affronteranno un’avversaria che sta lottando in maniera convincente per inseguire la salvezza. I sulmonesi sono pronti a scendere in campo dopo pochi giorni dall’ultima partita che ha permesso di conquistare il titolo simbolico di campione d’inverno. “Il derby – afferma Di Corcia – presenta sempre difficoltà. Noi faremo di tutto per chiudere l’anno primi in classifica e, per questo motivo, mercoledì sarà un’altra battaglia dopodiché abbiamo bisogno di riposarci per riprendere a gennaio”. La differenza tra le due squadre è di 17 punti con l’Ovidiana Sulmona al primo posto e la Valle Peligna di Marco Rossi in quint’ultima posizione ma confortata dagli ultimi tre risultati utili consecutivi grazie ad una vittoria e a due pareggi. La voglia e la determinazione di fare punti al derby è forte per entrambe anche se per obiettivi differenti. “Stiamo preparando questa sfida come tutte le altre partite – dichiara Rossi – perché noi vogliamo sempre fare punti per la salvezza. E’ chiaro che i punti per raggiungere il nostro obiettivo non passano per Sulmona però cercheremo di dare il massimo per rendere la vita difficile all’Ovidiana”. Tra gli ex in campo va segnalato il centrocampista lettone Pjotrs Pavlovskis, passato recentemente dall’Ovidiana Sulmona alla Valle Peligna dove ha esordito con il gol trasformando un rigore nell’ultimo match giocato contro l’Alba Montaurei. Oltre a Pavlovskis, la squadra è stata rinforzata con altri elementi provenienti dai Nerostellati. “La società – prosegue Rossi – ha fatto uno sforzo per aumentare la qualità della squadra che, seppur giovane, era già buona. Gli innesti di Pavlovskis, Palmerini, Sinni e Di Cesare rendono il cammino meno insidioso”. Da dopo il ritiro dal campionato dei Nerostellati, l’Ovidiana Sulmona affronta sempre squadre che hanno riposato nel turno precedente. E’ un vantaggio o uno svantaggio? “Questo non lo so – risponde Di Corcia – ma non ci interessa. Noi siamo una squadra che se gioca come deve giocare riesce a fare risultato con tutti. Quando non approcciamo bene le partite o giochiamo con troppa leggerezza, il problema siamo soltanto noi. Ho sempre detto ai ragazzi che dipende sempre da loro e da come scendono in campo”. Le buone prestazioni vengono ripagate dai risultati come è avvenuto sabato scorso contro il Pucetta grazie ad una partita giocata in maniera determinata “perché – spiega Di Corcia – volevamo riconquistare la vetta della classifica e ci siamo riusciti”. Per Marco Rossi, invece, la sosta forzata di sabato scorso può rappresentare uno svantaggio “perché noi, venendo da tre risultati utili consecutivi, avremmo avuto la possibilità di rafforzare la consapevolezza dei nostri mezzi, purtroppo il ritiro dei Nerostellati non ci ha permesso di giocare nello scorso turno. Per questo motivo dico che si tratta di uno svantaggio”. Nel Sulmona mancherà lo squalificato Giallonardo mentre la Valle Peligna sarà priva degli infortunati Palmerini e Lorenzo Di Giannantonio. “Cercheremo di vendere cara la pelle. Sulmona è una corazzata partita per vincere il campionato ed è allenata molto bene da Aldo Di Corcia ma noi scenderemo in campo per provare a fare punti. Non non giochiamo mai soltanto per non perdere e quindi vogliamo fare una bella partita anche mercoledì contro il Sulmona”. Conclude Rossi. All’andata vinse l’Ovidiana Sulmona con un gol di Bianchi allo scadere. “La partita dell’andata ha dimostrato che i derby sono sempre difficili perché ognuno vuole vincere. Sarà una gara tosta però abbiamo tanta voglia di rimanere in vetta. Giocheremo questa partita che per fortuna arriva subito perché siamo carichi al punto giusto”. Conclude Di Corcia. Il derby del Pallozzi, con fischio d’inizio alle 14.30, sarà arbitrato da Loris Carlini di Lanciano, assistenti Mario Cipriani e Saverio Di Vito di Avezzano.

205 letture

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com