TRIBUNALI, DI GIROLAMO: VELOCIZZARE L’ITER DELLA LEGGE CALIENDO

“Voglio ringraziare la collega senatrice Felicia Gaudiano, capogruppo del Movimento 5 Stelle in Commissione Giustizia del Senato, per aver proposto oggi ai suoi colleghi di commissione di discutere il Disegno di Legge Caliendo sui tribunali “in sede deliberante”. Si avrebbe, così, il vantaggio di abbreviare i tempi per l’approvazione della norma “salvatribunali” in quanto, con questo differente iter previsto dal regolamento del Senato della Repubblica, il testo verrebbe discusso e votato direttamente in Commissione Giustizia e non sarebbe più necessario il voto in aula”, scrive la senatrice in una nota,  “la proposta è stata avanzata oggi nel corso della riunione dell’ufficio di presidenza della Commissione Giustizia del quale fanno parte i capigruppo di tutte le forze politiche presenti a Palazzo Madama. Gli esponenti di tutti i partiti hanno espresso il loro parere favorevole alla proposta di passare, già dai primi giorni del nuovo anno, all’esame e alla votazione urgente di questa norma che ha un contenuto simile all’emendamento di proroga dei tribunali di Sulmona, Avezzano, Lanciano e Vasto che io stessa ho riproposto nella manovra finanziaria che stiamo approvando in questi giorni. Questo intervento da parte della Senatrice Gaudiano, capogruppo del M5S in Commissione Giustizia, si è reso necessario poiché ci siamo resi conto che il mio emendamento alla Legge di Bilancio per prorogare al 2024 la chiusura, prevista per settembre 2022, dei quattro tribunali territoriali abruzzesi avrebbe avuto grandi difficoltà ad essere approvato dati i tempi stretti e il gran numero di emendamenti proposti al testo del Governo. In questo senso certamente non ha aiutato il fatto che la mia modifica “salvatribunali” sia stata ufficialmente segnalata come prioritaria solo dal Movimento 5 Stelle e non da altre forze politiche. Allo stesso tempo, nelle interlocuzioni che sto avendo con membri del Governo, ho avuto garanzie sulla convocazione in tempi brevissimi del tavolo urgente presso il Ministero della Giustizia con tutti i soggetti tecnici interessati dalla soppressione dei tribunali abruzzesi destinati a cessare tra pochi mesi le loro attività. Per questa iniziativa ho già ottenuto l’impegno del Governo alla convocazione del tavolo prima della discussione del decreto “milleproroghe” che rappresenta una ulteriore occasione per adottare un provvedimento “salvatribunali”. L’incontro istituzionale rappresenterà un’altra occasione importantissima per illustrare in maniera leale e schietta le criticità legate alla chiusura di questi tribunali e valutare una ulteriore proroga. Da parte mia e del Movimento 5 Stelle, che mi sta sostenendo in ogni modo in questa battaglia per difendere i tribunali territoriali abruzzesi, non si sta trascurando nessuna strada e nessuna possibilità”.

79 letture

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com