L’ULTIMO SALUTO A SPIGLIATI E POI L’ETERNO RIPOSO NELLA SUA TOSCANA

La città di Sulmona ha partecipato con commozione ai funerali del professor Paolo Spigliati, morto ieri all’età di 102 anni. Nell’omelia durante il rito funebre nella chiesa di San Giovanni Evangelista, il parroco don Eulo Tarullo ha ricordato Spigliati come “medico di professione ma uomo di grande cultura”. “A Paolo Spigliati – ha aggiunto – la città gli deve gratitudine e riconoscenza”. Il parroco ha ricordato come Spigliati sia stato anche un buon cristiano, con una fede coltivata e arricchita da frequentazioni come quelle con don Benzi e con don Milani. A conclusione della cerimonia funebre, la figura del professore è stata ricordata anche da Lando Sciuba e Fabio Maiorano i quali hanno sottolineato la grossa perdita per l’Università della Libera Età, di cui è stato rettore sino al 2012, ed in generale per la cultura cittadina. Dopo l’ultimo saluto la salma è stata portata nella “sua” Toscana per essere sepolta nel cimitero di Radicofani, in provincia di Siena.

425 letture

Un Commento su “L’ULTIMO SALUTO A SPIGLIATI E POI L’ETERNO RIPOSO NELLA SUA TOSCANA

  1. Scompare una persona speciale, la quale ha contribuito al progresso sociale, culturale, storico contemporaneo sia della città di Sulmona, sia dell’intero territorio. Toscano di nascita e origine, Abruzzese e Sulmonese d’adozione, il Professor Paolo Spigliati lascia un ricordo immortale di positività, cultura, onestà intellettuale e professionale lungo oltre un secolo di vita terrena. La nostra regione, la millenaria città di Sulmona, perdono un eccellente dottore, un professionista stimato da tutti. Nello storico teatro comunale Maria Caniglia di Sulmona vi sarà altra poltrona tristemente vuota. Porgo alla famiglia le mie più sentite condoglianze. Grazie di tutto dottor Paolo Spigliati, Buon Viaggio.

    Andrea Pantaleo

    1
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com