ANNO GIUDIZIARIO, APPELLO DI MARSILIO PER I TRIBUNALI DA SALVARE

“Il passaggio dedicato alle difficoltà e alle incertezze legate alla soppressione dei tribunali di Avezzano, Lanciano, Sulmona e Vasto, espresse con la prudenza e l’equilibrio suggerito dal ruolo e dal contesto, dovrebbero far riflettere il Ministero della Giustizia, finora tetragono nella sua determinazione nell’applicare la prevista soppressione”. Così il presidente della giunta regionale, Marco Marsilio, collegato da remoto all’inaugurazione dell’anno giudiziario all’Aquila, esprime apprezzamento “per le misurate e sagge riflessioni” offerte dalla presidente della Corte di Appello dell’Aquila, Fabrizia Francabandera, e si complimenta “per i risultati raggiunti nell’attività dagli uffici giudiziari abruzzesi”. “Mi auguro che le parole espresse in una occasione così solenne, possano finalmente scardinare tanta testardaggine, aprendo la strada all’approvazione in Parlamento dell’emendamento da me sollecitato e sostenuto dai parlamentari abruzzesi (e non solo) di tutti i partiti che prevede la proroga di due anni, utile anche a rivedere la geografia giudiziaria nel suo complesso”. Ha concluso Marsilio. All’inaugurazione dell’anno giudiziario sono stati presenti gli avvocati e, per tutti, ha preso la parola la presidente dell’ordine forense di Lanciano, Silvana Vassalli, che ha posto l’accento sulla vertenza in atto per la salvaguardia dei tribunali a rischio. Ieri nel corso di un incontro da remoto con la deputata Daniela Torto del Movimento 5 Stelle (relatrice in commissione bilancio alla Camera del testo di conversione del decreto Milleproroghe), al quale hanno partecipato i sindaci di Sulmona, Lanciano, Avezzano e Vasto, è stato ribadito che la lotta continua più forte di prima. Gli avvocati e i sindaci hanno dichiarato la piena disponibilità a supportare le attività inerenti la questione tribunali, in particolare in commissione, anche attraverso manifestazioni, presidi e delegazioni durante le sedute che saranno decisive. La battaglia dunque proseguirà in attesa dell’incontro con il Ministro della Giustizia, Marta Cartabia, ora in atteggiamento interlocutorio rispetto alla vertenza dei quattro tribunali abruzzesi. “Nessun passo indietro degli avvocati nella battaglia per la salvaguardia dei presidi giudiziari”. Ribadisce il presidente dell’ordine forense di Sulmona, Luca Tirabassi.

41 letture

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com