CORSA CAMPESTRE, GARE AVVINCENTI A SULMONA NEL PRIMO EVENTO SPORTIVO DEL 2022 (video)

La città di Sulmona ha ospitato con successo la prima prova regionale dei campionati di società di cross. L’appuntamento si è svolto al centro sportivo dello stabilimento Marelli che, dotato di un percorso molto valido per la corsa campestre, è stato teatro di gare avvincenti delle categorie Assoluti, Juniores ed Allievi.

L’organizzazione è stata curata nei minimi dettagli dalla locale società dell’Amatori Serafini che si è fatta promotrice dell’evento, assegnatogli dalla Federazione regionale, previsto inizialmente a Montorio al Vomano. “Abbiamo riportato a Sulmona un evento che mancava da oltre cinque anni”. Ha sottolineato il presidente dell’Asd Amatori Serafini Gino Carrozza. “E’ stata una bella giornata – ha aggiunto – con tanti giovani presenti. Questo dimostra che Sulmona è una città appetibile a tutte le discipline dell’atletica leggera”. Presente il presidente della Fidal Abruzzo, Massimo Pompei, che si è dichiarato soddisfatto di aver trovato la perfetta organizzazione di Sulmona dopo la rinuncia di Montorio al Vomano a causa dell’emergenza pandemica: “Ringraziamo Sulmona che è oramai un punto di riferimento importante dell’atletica abruzzese”. Per la città di Sulmona è stato il primo evento sportivo del 2022. “Nel nostro sport – ha proseguito Pompei – abbiamo la possibilità di poter utilizzare spazi ampi che garantiscono sicurezza e Sulmona, ripeto, con il vicepresidente della Fidal Annelies Knoll ed il professor Carrozza hanno sempre dato una grossa disponibilità”. Dal punto di vista tecnico, ci sono state gare spettacolari con l’Atletica Vomano che ha messo in evidenza le proprie credenziali in vista delle finali nazionali dei campionati di società di cross. La società di Morro d’Oro ha piazzato due atleti nei primi tre posti nella 10 Km maschile, vinta dall’azzurro agli Europei 2019, Mohamed Zerrad.

Con il tempo di 30’15″7 ha preceduto di 24 secondi Lorenzo Dell’Orefice dell’Aterno Pescara (30’39″1) mentre è giunto terzo Matteo Rossi dell’Atletica Vomano con il tempo di 30’48”. Agonisticamente molto valida anche la gara Juniores maschile di 8 Km vinta da Enite Fiadone dell’Aterno Pescara in 24’52″5 dopo un bel testa a testa con Samuel Borraccino della Passologico.

E’ stato un finale combattutissimo tra i due che si sono contesi il successo arrivando anche al contatto fisico. Leggermente più staccato Riccardo Di Lizio dell’Aterno Pescara, giunto terzo con il tempo di 24’56”. Nella 5 Km Allievi c’è stata la vittoria di Stefano Di Profio (Tethys Chieti) in 17’10”, secondo Nicolò Di Cesare (Unione Atletica Abruzzo) 17’22”, terzo Riccardo Salone (Unione Atletica Abruzzo), in volata su Mohammed El Omari (Atletica Gran Sasso).

Tra le donne, la 8 Km Assoluti ha visto la presenza di atlete tutte over 35 ed è stata vinta da Veronica Del Grosso (USA Avezzano), che ha dominato davanti a Simona Di Donato (Running Free Pescara). Nella 4 Km Allieve primo posto di Giorgia Picciani (Tethys Chieti), in volata sulla compagna di squadra Giulia D’Alessandro. Nella 6 Km Juniores femminile prima Annalucia Compagnoni (Aterno Pescara). Bilancio positivo della manifestazione svoltasi con il patrocinio del Comune di Sulmona ed alla presenza di rappresentanti dello sport come il responsabile regionale degli insegnanti di educazione fisica, Antonello Passacantando, ed il presidente del Panathlon, Luigi La Civita. “Crediamo molto nel turismo sportivo e, per questo motivo, è giusto ringraziare tutte quelle società come l’Amatori Serafini che riescono a portare atleti regionali, nazionali e internazionali creando una vera attrattiva turistica”. Ha commentato l’assessore allo sport Attilio D’Andrea. Nell’ottica della valorizzazione di Sulmona attraverso lo sport, l’Asd Amatori Serafini si appresta a regalare alla città eventi di atletica leggera sulla pista del complesso sportivo Nicola Serafini. “Per il 2022 – conclude Carrozza – abbiamo in programma quattro eventi ma quello più importante ci sarà a settembre. La Federazione ci assegnerà i campionati italiani di prove multiple o quelli Master”.

 

578 letture

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com