SULMONA A PORTATA DI CLICK CON UN APP PER SOSTA, BUS E ITINERARI

App per la sosta, per i bus e per gli itinerari, ma anche un servizio di “bike sharing”: questa la ricetta del Comune di Sulmona per rilanciare il turismo attraverso le nuove tecnologie. L’assessore al traffico e alla mobilità sostenibile Attilio D’Andrea e l’assessore alla cultura e al turismo Emanuela Ceccaroni, infatti, stanno valutando l’inserimento della città di Sulmona in un’applicazione nazionale, da usare direttamente con il proprio smartphone, grazie alla quale saranno messi in rete servizi e bellezze della città. “Stiamo valutando diverse realtà che già operano in altre città italiane”. Ha commentato D’Andrea. “Ci hanno già contattato diverse aziende – prosegue – che vorrebbero inserire Sulmona nelle loro applicazioni. Sappiamo che questa è una grande opportunità che non possiamo perdere perché da un lato ci consentirebbe di gestire parcheggi, biglietterie sull’autobus e itinerari, e dall’altro di promuovere le bellezze della città”. Un passo in avanti, quindi, guardando alla tecnologia, con l’obiettivo di rilanciare il turismo in città e di permettere a chi arriva di sostare e trovare delle soluzioni per muoversi senza troppi problemi. “Il parcheggio di Santa Chiara oggi come oggi è oggetto di gara e sarà gestito dalla società che se lo aggiudicherà per un anno”. Ha continuato l’assessore D’Andrea. “Le procedure sono terminate, stanno ultimando le ultime pratiche burocratiche e tra non molto sarà affidato ai nuovi gestori. Mi interfaccerò subito con loro per capire come muoverci. Il nostro intento è quello di uniformare parcometri e parcheggio di Santa Chiara per poter fare un sorta di pacchetto unico. Ci lavoreremo con l’intento di dare a residenti e turisti un’offerta sempre più ampia e completa”. Spiega D’Andrea che immagina una città a portata di click, sempre più innovativa ed ecosostenibile. “Stiamo valutando insieme all’assessore Ceccaroni le varie proposte che ci sono state fatte per capire qual è quella che fa al caso nostro. Quello che vogliamo è inserire Sulmona nei circuiti nazionali, offrendo ai nostri ospiti una serie di servizi tra cui, tanto per fare un esempio, i mezzi sharing come le biciclette con le quali ci si può muovere da una parte all’altra della città. Sulmona deve stare al passo con tutto, vogliamo parlare di turismo in modo nuovo, vogliamo essere pronti per la prossima primavera e poi per rendere la nostra città visitabile 365 giorni l’anno”. Ha concluso l’assessore al traffico e alla mobilità sostenibile.

112 letture

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com