LA SACA CHIUDE I RUBINETTI DELLE FONTANE PUBBLICHE

La Saca ha annunciato che, a partire dalla prossima settimana, chiuderà tutte le fontane pubbliche dei Comuni gestiti, ad eccezione di quelle monumentali. “Non siamo ancora in una fase di emergenza”, spiega il presidente Luigi Di Loreto, “ma serve comunque mettere in campo tutte le misure per preservare questo bene prezioso. Anche tenendo conto di una stagione che si annuncia senza pioggia”. Saranno risparmiate dal provvedimento solo le fontane storiche ma tutte le altre non erogheranno acqua. Contestualmente la Saca ha invitato tutti i sindaci ad emettere in tempo brevissimo le ordinanze per vietare l’uso non consentito di acqua potabile: dai lavaggi delle auto all’irrigazione abusiva che resta un fenomeno molto diffuso. Insieme alle ordinanze viene chiesto di attivare un servizio di controllo e vigilanza, perché in realtà l’utilizzo dell’acqua potabile è già vietato per usi non necessari. L’elenco delle fontane che saranno chiuse, fa sapere la Saca, sarà diramato la prossima settimana.

419 letture

2 commenti su “LA SACA CHIUDE I RUBINETTI DELLE FONTANE PUBBLICHE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com