NESSUNA AUTOPSIA PER CEPPARULO, SALMA RICONSEGNATA AI FAMILIARI

Non sarà eseguita nessuna autopsia per Alessandro Cepparulo, il 41enne sulmonese, trovato morto mercoledì scorso a Pescara, mentre si trovava a casa con due amici. Dopo la ricognizione cadaverica, che ha fatto emergere elementi sufficienti per chiarire le cause del decesso avvenuto per un improvviso malore, il magistrato di turno presso il tribunale del capoluogo adriatico ha riconsegnato la salma ai familiari. La salma si trova esposta nella casa funeraria Calienda-Celestial mentre l’ultimo saluto avverrà nel culto evangelico, domenica 9 ottobre alle 15.30 nella casa funeraria.

1.843 letture

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com