EPIFANI DOPO LA VITTORIA A SULMONA: ABBIAMO FATTO UNA GRANDE PARTITA

L’allenatore dell’Aquila Massimo Epifani si dichiara estremamente soddisfatto della prestazione della sua squadra che ha convinto sia dal punto di vista del risultato che del gioco: “Sono contento perché abbiamo fatto una grandissima partita. Siamo riusciti a mettere in pratica tutto ciò che avevamo provato durante la settimana. Il lavoro sta venendo fuori ed abbiamo dimostrato che siamo una squadra forte. Non era assolutamente una partita spartiacque ma solo una gara importante di questo campionato che, comunque, ci fa alzare l’asticella dal punto di vista mentale”. Epifani sottolinea, inoltre, che L’Aquila per la prima volta si è presentata al completo. “Stiamo lavorando bene dall’inizio”, prosegue, “c’è voluto un po’ di tempo per acquisire alcuni meccanismi e qui a Sulmona al completo abbiamo fatto, ripeto, una partita perfetta sotto tutti i punti di vista”. L’Aquila era giunta al Pallozzi con il dubbio Alessandro, alle prese con un fastidio alla caviglia, ma poi l’attaccante è stato protagonista delle prime due reti. “Jonathan è poi dovuto uscire, speriamo nulla di grave, perché è un calciatore in grado di fare la differenza nel modo in cui giochiamo”. Massimo Epifani come giudica l’Ovidiana Sulmona? “Mi ha sorpreso quando all’inizio ha giocato con Bisegna invece di schierare le due punte. Noi siamo riusciti nell’intento di non farli giocare e ad alzare il ritmo della gara. Siamo stati bravi anche nei momenti in cui il Sulmona provava a lanciare la palla in avanti. Siamo sempre rimasti concentrati, riuscendo a disputare una grande partita”. L’Aquila raggiunge l’Ovidiana Sulmona in terza posizione, compiendo un passo importante per la lotta al vertice ma ora, avverte il tecnico Epifani, vanno cercate conferme nelle prossime partite. “Si è trattato soltanto di una gara importante che abbiamo vinto, ma ci sono ancora un’infinità di sfide da giocare perché il campionato è ancora lungo. Dobbiamo pensare partita dopo partita. Ad oggi dobbiamo essere concentrati solo per la prossima sfida di mercoledì in Coppa Italia contro lo Spoltore e sarà un’altra battaglia contro la squadra che affronteremo anche domenica in campionato. Mai fare progetti guardando troppo oltre perché l’Eccellenza è un campionato difficile. Vince chi fa più punti e noi dobbiamo provare a dare sempre il massimo fino alla fine. Ed in questo derby a Sulmona abbiamo dato una grossa dimostrazione di avere mezzi e qualità per costruire, passo dopo passo, un percorso importante perché siamo sulla strada giusta”, conclude l’allenatore rossoblù.

154 letture

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com