SULMONA FUTSAL, GRANDE PROVA: 7-7 A VENAFRO

Grande prova di carattere del Sulmona Futsal che ottiene un pari, per 7-7, in terra molisana contro lo Sporting Venafro nella quarta giornata del campionato di serie B. Dopo il vantaggio dei padroni di casa con Zancanaro, i sulmonesi colpiscono una traversa con il brasiliano Melao e pervengono al pareggio con il giapponese Yamada. A fare la partita è la squadra di Benjamin Fonte ma il Venafro riesce a sfruttare alcune ripartenze portandosi al gol con Siano e Felace. Poi un autorete di Melao, in seguito ad una discutibile punizione, permette ai molisani di portarsi sul punteggio di 4-1 e di andare al riposo dopo un primo tempo caratterizzato da diversi tiri in porta del Sulmona, parati dall’estremo difensore Di Paolo, ed anche da una condotta arbitrale imbarazzante. Lo Sporting Venafro, con un baricentro medio molto basso, sfrutta ancora una ripartenza realizzando il quinto gol con Iacovino. I biancorossi reagiscono accorciando due volte le distanze con una doppietta di Marignetti ma il Venafro si porta sul 6-3 con Fetta. A seguire gol su rigore dei sulmonesi con Di Matteo che, poi, colpisce anche un palo. Il Sulmona riesce a ridurre le distanze con Marignetti, che firma la tripletta, ma Iacovino porta a sette le marcature dei molisani. La squadra di Fonte non demorde e riesce ad acciuffare il pari con uno scatenato Yuri Di Matteo che prima accorcia e poi firma anche lui una tripletta per il gol del definivo 7-7. Pareggio sofferto ma meritato per il Sulmona Futsal che, per lunghi tratti del match, ha creato molto di più rispetto allo Sporting Venafro. I biancorossi salgono a quota 4 in classifica, a ridosso della zona play off. Adesso attenzioni sulla prossima sfida di sabato prossimo, in casa contro il Napoli Barrese.

SPORTING VENAFRO: Di Paolo, Giliberti, Zancanaro, Cimino, Fetta, Siano, Rossi, Andreozzi, Marino, Iacovino, Felace, Silvestri. Allenatore Rizzo.

SULMONA FUTSAL: Tatonetti, Dominioni, Di Matteo, Giansante, De Vincentis, Ed Dyoury, Veneziale, Melao, Marignetti, Ginnetti, Zappalà, Yamada. Allenatore Fonte.

Arbitri: Colombo di Perugia e Puzzonia di Terni.

Reti: Iacovino (2), Zancanaro, Siano, Felace, Fetta, autorete; Marignetti (3), Di Matteo (3), Yamada.

158 letture

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com