Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Contributi per i nuovi nati: domanda scade il 26 Novembre, niente proroghe

Sono tanti i contributi a livello nazionale e comunale per i nuovi nati. Uno di questi si può richiedere fino al 26 Novembre.

A livello nazionale e comunale sono diverse le iniziative e i bonus pensati per sostenere le famiglie ed incentivare la natalità. Un esempio è l’Assegno Unico e Universale garantito dal Governo a tutte le famiglie con figli.

Nuovi nati: contributo in scadenza
Si può richiedere il contributo per i nuovi nati fino al 26 novembre – sulmonaoggi.it

Altri esempi sono il Bonus asilo nido oppure le misure pensate per le mamme. Ma diverse sono anche le agevolazioni previste per le famiglie con nuovi nati. L’arrivo di un bebè in casa è infatti un evento emozionante, felicissimo ma anche impegnativo dal punto di vista economico. Per questo si è pensato a delle agevolazioni per le famiglie in cui è appena nato un figlio. Uno di questi contributi per i nuovi nati scade il 26 novembre. Ecco di cosa si tratta e come fare domanda.

Come fare domanda per il contributo per i nuovi nati

La nascita di un bebè comporta di certo diverse spese da sostenere: latte in polvere, pannolini, carrozzino, culla, vestiti e molto altro. Oltre che a livello nazionale, anche a livello locale ci sono allora diverse misure pensate per sostenere le famiglie in cui è arrivato un nuovo bambino o una nuova bambina. 

Nuovi nati: come richiedere il contributo
Come fare domanda per il contributo per i nuovi nati – sulmonaoggi.it

Un esempio è il Bonus pensato dal Comune di Casalfiumanese, un comune della città metropolitana di Bologna. Per ottenerlo è necessario avere determinati requisiti:

  • il neonato deve essere nato tra il primo dicembre 2022 e il 26 novembre 2023 (data di scadenza del bando)
  • avere residenza anagrafica presso il Comune di Casalfiumanese
  • avere un ISEE familiare inferiore a 35.000 euro

Si può richiedere il contributo per i nuovi nati compilando il modello pubblicato sul sito web del municipio da inoltrare o far recapitare in diverso modo, scegliendo la modalità più adatta alle proprie esigenze:

  • via PEC all’indirizzo comune.casalfiumanese@cert.provincia.bo.it
  • per mail ordinaria all’indirizzo scuola@comune.casalfiumanese.bo.it
  • tramite raccomandata con ricevuta di ritorno
  • tramite consegna a mano previo appuntamento telefonico con gli uffici dell’ente di Piazza Cavalli

L’importo del contributo, che viene erogato una tantum, dipende dalle risorse stanziate. La domanda per richiedere il Bonus può essere presentata fino al 26 novembre 2023 dal genitore, affidatario o tutore del nato. Chiunque abbia i requisiti non può farsi sfuggire questa ottima opportunità per sostenere e accogliere con più serenità l’arrivo di un bebè in famiglia. 

Impostazioni privacy