Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Il segreto dell’isola di Okinawa: la super dieta che permette di vivere più a lungo

Scopri il segreto della longevità degli abitanti di Okinawa: questa dieta rivoluzionaria ha precisi principi che promuovono la salute.

L’isola di Okinawa, situata in Giappone, è famosa per essere una delle zone del mondo in cui le persone sono più longeve e in salute. Una delle motivazioni che si possono collegare a questa longevità è la loro specifica dieta. L’alimentazione che seguono è considerata una delle diete più salutari al mondo, tant’è che questa dieta ha preso il nome di Okinawa diet. I principi che ruotano attorno a questa scelta alimentare sono specifici e mirati.

I principi della dieta di Okinawa per una vita longeva
Come avere una vita più longeva grazie alla dieta di Okinawa – Sulmonaoggi.it

Scopri le caratteristiche della dieta di Okinawa e scopri il segreto per una vita più lunga e in salute. 

I principi fondamentali della dieta Okinawa

La dieta di Okinawa si basa su tre principi fondamentali, che riflettono una filosofia di vita in armonia tra corpo e mente. 

  1. Nuchi gusui “cibo medicina”: questo principio afferma che il cibo è una forma di medicina, poiché il suo scopo è quello di fornire al corpo i nutrienti essenziali, proteggendo dalle malattie e promuovendo l’equilibrio e il benessere.
  2. Hara hachi bu “saziarsi all’80%”: gli abitanti di Okinawa seguono il detto “hara hachi bu”, che comporta una riduzione delle porzioni e quindi delle calorie assunte rispetto alle abitudini alimentari occidentali. In questo modo si riesce a gestire il peso in modo sano e efficace.
  3. Kuten gwa “porzioni piccole”: mangiare porzioni più piccole di cose tutte diverse comporta anche un armonia e una varietà maggiori.

La piramide di densità calorica

Il fondamento base della dieta di Okinawa è l’organizzazione dei cibi a seconda della loro densità calorica. Da questo concetto nasce una piramide alimentare, ovvero una guida per identificare i cibi migliori e peggiori da mangiare.

  1. Alimenti pesi piuma: con una densità calorica inferiore a 0,7, in questa categoria vengono inclusi molti frutti, verdura, il tofu, lo yogurt senza grassi. In questa sezione vengono inseriti gli alimenti che possono essere consumati liberamente.
  2. Alimenti pesi leggeri: con una densità calorica tra 0,8 e 1,5, vengono compresi il pesce bianco, cereali integrali e legumi. In questo caso questi alimenti vanno consumati con moderazione.
  3. Alimenti pesi medi: con una densità calorica da 1,6 a 3, qui vengono inclusi i pesci più grassi, i formaggi di soia e la carne rossa. Questi alimenti vanno consumati in piccole porzioni.
  4. Alimenti pesi massimi: con una densità calorica oltre 3, in questa categoria sono compresi i cibi ad alto contenuto calorico come i dolci, il burro e il cibo spazzatura. In questo caso questi cibi vanno consumati in quantità piuttosto bassa.
Come seguire la dieta Okinawa e vivere più a lungo
Alimenti suddivisi in categorie dalla dieta Okinawa – Sulmonaoggi.it

La dieta di Okinawa va oltre il concetto di mera nutrizione, dal momento che include un approccio molto più olistico alla salute generale del corpo e della mente. Seguendo questi principi base, puoi imparare a nutrirti e a vivere in armonia, aumentando la tua longevità e promuovendo il benessere come se fossi anche tu un abitante di Okinawa.

Impostazioni privacy