Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Tutti passano alla dieta del lunedì e martedì: perdi 2 kg in due giorni, cosa dicono i medici

La dieta del lunedì e martedì promette di far perdere peso in soli due giorni. Ecco in cosa consiste e le controindicazioni.

Notoriamente il lunedì è il famoso giorno in cui iniziare la dieta. Con la dieta del lunedì e martedì si restringe il periodo della dieta ai soli due primi giorni della settimana, con la promessa di perdere peso facilmente e velocemente. 

Dieta del lunedì e martedì: che cos'è
La dieta del lunedì e del martedì è un regime ipocalorico che promette di far perdere 2 kg in 2 giorni – sulmonaoggi.it

In vista delle feste di Natale o di un evento importante, questo regime alimentare farebbe infatti perdere 2 kg in 2 giorni. Tuttavia non è tutto oro quello che luccica, e anche questa dieta ha delle controindicazioni da considerare. 

In cosa consiste la dieta del lunedì e martedì

La dieta del lunedì e martedì è un regime ipocalorico da seguire per due giorni della settimana. In queste 48 ore è importantissimo evitare di sgarrare.

Dieta del lunedì e martedì: in cosa consiste
In cosa consiste la dieta del lunedì e martedì – sulmonaoggi.it

Questa non è una dieta sostenibile per più giorni perché potrebbe causare gravi danni alla salute. Per questo ci si deve limitare a seguirla per soli 2 giorni alla settimana in questo modo:

  • appena svegli, bere un bicchiere di acqua tiepida con succo di limone all’interno
  • a colazione si possono consumare yogurt magro, crusca d’avena, smoothie con frutta e verdura oppure alimenti ricchi di fibre come il pane integrale (massimo 30-40 grammi)
  • sia a metà mattina che a metà pomeriggio ci si può concedere uno spuntino fatto con una tisana detox (al finocchio, al carciofo, alla betulla e al tarassaco), senza zucchero e miele, ma accompagnata da frutta secca non salata
  • il pranzo sarà ipocalorico e a base di circa 120 g di carne bianca (come petto di pollo ai ferri) o 140-150 g di salmone al forno condito soltanto con erbe. Queste proteine possono essere accompagnate da 100 g di verdure bollite condite con limone e sale. Invece che carne e pesce si può optare per 150 g di riso integrale, magari accompagnato da 150 g di verdure al vapore
  • a cena si può consumare un minestrone o una zuppa, meglio senza patate, insieme a delle verdure miste (come un’insalata). L’importante è cenare almeno 3 ore prima di andare a letto

Nella dieta del lunedì e martedì l’acqua è fondamentale: se ne dovrebbero bere almeno 8 bicchieri a cui aggiungere il primo bicchiere di acqua e limone del mattino e le tisane durante il resto della giornata (per arrivare a circa 2 litri totali al giorno). L’idratazione è essenziale per favorire il detox. Inoltre, anche se non è stato ancora dimostrato che il limone nell’acqua possa effettivamente far dimagrire, l’acqua, anche da sola, aumenta il senso di sazietà. 

In definitiva, la dieta del lunedì e del martedì è un regime ipocalorico che promette di far perdere 2 kg in soli 2 giorni. Tuttavia non è sostenibile nel tempo e non tutti possono seguirla. Quello che c’è di buono in questo regime alimentare è che la colazione viene considerata come il pasto più importante della giornata e la cena, invece, viene anticipata di molto prima di andare a dormire. Anche l’idratazione è un punto a favore di questo tipo di alimentazione. 

Come punti negativi, invece, la dieta del lunedì e martedì è sicuramente una di quelle diete con risultato transitorio. Probabilmente, una volta perso peso, lo si riacquisterà facilmente se non si segue un’alimentazione varia ed equilibrata ma si continueranno ad avere delle pessime abitudini alimentari. Inoltre, essendo molto ipocalorica, è necessario un consulto con il medico prima di praticarla perché nei due giorni di dieta ci si potrebbe sentire davvero deboli ed affamati. 

Impostazioni privacy