Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Qui era ancora una bimba, oggi è una superstar della tv: la amano tutti

La riconosci quella bimba dai grandi occhi azzurri come il mare e il cappellino e l’atteggiamento di chi sa il fatto suo?

Non tutti la riconosceranno, anzi pochissimi, forse nessuno. Ma quella bambina che sfida il mondo con lo sguardo puntato , è uno dei volti più amati della televisione. I capelli biondi si fanno vedere impertinenti e indomabili proprio come il carattere della bimba che li porta con disinvoltura.

Allora bambina ora attrice famosa: di chi si tratta?
Allora bambina, oggi attrice famosa: di chi si tratta? – Fonte: Instagram (SulmonaOggi.it)

Una piccola donna in crescita, chissà se quando è stato fatto quello scatto sapeva già cosa voleva fare da grande. Oppure sognava di fare la ballerina, la maestra, la sportiva o l’astronauta. Tutto è possibile, dietro a quegli occhioni spalancati sul futuro tutto poteva nascere ed essere realizzato. Chi è e cosa fa oggi la bambina ormai donna?

Superstar del piccolo schermo, ecco come era da piccola

Oggi è riconosciuta ovunque vada ed è amata dal grande pubblico per ciò che è riuscita a fare nella vita oltre che per la sua bellezza. Sì, perché stiamo parlando della bellissima bambina della foto che, una volta cresciuta si è trasformata una donna affascinante oltre che un attrice di successo. Il suo nome? Prova a indovinarlo, guarda bene gli occhi della prima foto, sono caratteristici e molto espressivi. Se proprio non ci riesci te lo sveliamo noi, si tratta di Matilde Gioli.

L’attrice ha iniziato a recitare grazie alla madre che, un giorno per caso, raccolse un volantino con il quale si cercavano comparse. Fu proprio lei a spingere la figlia a provare questa strada andando ai provini. Era solo l’inizio. Il debutto di Matilde Gioli è segnato dal film “Il capitale umano” di Paolo Virzi. L’attrice si distingue subito come miglior attrice esordiente, questo le permette di ricevere il Premio Biraghi.

Matilde Gioli, attrice famosa
Matilde Gioli, attrice famosa – Fonte: Ansa Foto (SulmonaOggi.it)

Matilde, per la sua carriera, sceglie il cognome della madre per creare il suo nome d’arte e si mostra sui diversi set sorprendentemente brava a ricoprire diversi ruoli. La sorpresa non è tanto della sua bravura generale, ma è dovuta alla capacità di interpretare personaggi che hanno vite sconosciute e ruoli estranei alla sua esperienza. Ad esempio, Matilde Gioli, si trova a rappresentare una ragazza milanese, ricca e viziata che si crede superiore a tutti nel film “Belli di papà“. A chi le chiede come riesca a impersonare realtà e personalità tanto diverse dalla sua risponde: “Imparo da chi è più bravo di me”.

Matilde ha un diploma ottenuto studiando con impegno al Liceo Classico Cesare Beccaria oltre alla Laurea in filosofia. Quindi con una solida base culturale che l’aiuta a vedere la vita sotto diversi punti di vista unita al naturale talento dell’artista. Bravura che le permette di ottenere molti premi e candidature tra cui il Ciak d’oro in qualità di miglior attrice non protagonista.

Sul piccolo schermo viene subito riconosciuta per la sua interpretazione ineccepibile in uno degli episodi di “Gomorra” sotto la regia di Francesca Comencini. In seguito recita in “Solo per il Weekend” e “Un posto al sicuro”. Mentre tra le ultime produzioni dell’attrice dai grandi occhi blu ci sono “Di padre in figlia“, “2night”, The Start up“, “Blue kids“. Matilde Gioli gira anche dei cortometraggi tra cui “Radice di 9″ e “Claustrophonia”. In seguito si propone come valletta al “Rischiatutto” di Fabio Fazio e continua poi a girare pellicole importanti oltre a video clip tra cui quello di Enrico Nigiotti intitolato “Nel silenzio di mille parole” per non dimenticare gli spot della Tim. Un’artista a 360 gradi.

Impostazioni privacy