Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Viva Rai Due, anche Fiorello si ferma | La Rai ha deciso, perché non andrà in onda

Fiorello si ferma e la RAI ha deciso lo stop per Viva Rai Due: il programma tanto amato non andrà più in onda. Ecco cosa è stato annunciato.

Viva Rai Due con Fiorello è iniziato con ritardo quest’anno. Infatti il programma è stato posticipato e non ha avuto inizio a settembre come tutti che hanno ripreso dopo la pausa estiva. Fiorello è tornato in onda il 6 novembre 2023 ed ogni giorno dal lunedì al venerdì era in onda alle 7:00 di mattina per fare compagnia a tutti. Il programma è molto apprezzato e tanto amato dal pubblico.

Stop Viva Rai Due: ecco perché è stata presa la decisione
Stop Viva Rai Due (sulmonaoggi.it)

Tuttavia c’è già uno stop. Infatti venerdì 21 dicembre Viva Rai Due è andato in onda per l’ultima volta e ad annunciarlo è stato proprio il conduttore che l’ha ricordato nella stessa puntata sia qualche giorno prima. C’è un motivo dietro a questa decisione che è stata presa. E per chi si chiede se vedranno ancora il programma di Fiorello in TV c’è una risposta.

Ecco perché c’è lo stop per Viva Rai Due

Come abbiamo appena detto il 21 è andata in onda l’ultima puntata di Viva Rai Due, ma è in realtà solamente l’ultima puntata del 2023. Gli appassionati del programma mattutino possono stare tranquilli perché ritornerà presto. Si tratta di una pausa per le festività natalizie, anche se molto più lunga del solito. Ad annunciare questo stop è stato Fiorello, ecco le sue parole:

“Questa è la penultima puntata prima di Natale perché domani sarà l’ultima puntata. Poi torneremo il 15 gennaio”

Una pausa più lunga, dato che i programmi che si fermano nelle festività ritorneranno in onda lunedì 8 gennaio. Il programma di Fiorello invece va con calma ed aggiunge un’altra settimana di stop. Ma c’è un motivo dietro alla decisione di una pausa più lunga del previsto.

Viva Rai Due con Fiorello: ecco perché ci sarà una lunga pausa
Viva Rai Due con Fiorello (foto: ANSA) (sulmonaoggi.it)

Infatti Fiorello ha bisogno di una pausa più lunga dato che sarà impegnato a febbraio con il dopo Festival di Sanremo. Il successo dello scorso anno è stato tanto e insieme ad Amadeus hanno deciso di replicarlo. Essendo il programma in seconda serata, quasi in piena notte, serve carica per il conduttore. Fiorello ha poi risposto anche alle critiche che gli sono arrivate per questa pausa più lunga, ecco cosa ha detto

“Qualcuno dice: ‘Così tardi tornate?’. Ma noi abbiamo bisogno di ricaricarci non è un programma facile, noi facciamo un varietà al giorno dobbiamo ricaricare le pile. Dobbiamo soprattutto trovare le idee quindi abbiamo bisogno di queste settimane, non è tanto”.

Impostazioni privacy