Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Metti una spugna per i piatti nel microonde per 5 minuti e scopri cosa succede: perché è importante

Sai perché dovresti mettere una spugna per i piatti nel microonde per circa 5 minuti? Il motivo ti sorprenderà!

Tutti noi compiamo, ogni giorno, le fatidiche faccende domestiche, partendo dagli ambienti più sfruttati e a vista, passando per quelli meno utilizzati e finendo con quelli sempre chiusi. Sicuramente tra le pulizie di casa più attuate ogni giorno, troviamo la pulizia della cucina con annesse le stoviglie, i mobili e tutto ciò che riguarda quella determinata stanza. In particolare ci dedichiamo, a causa della preparazione del pranzo e della cena, a lavare sempre più spesso piatti, pentole e bicchieri servendoci dell’apposita spugnetta.

mettere spugna piatti nel microonde
Perchè dovresti mettere una spugna per piatti nel microonde? sulmonaoggi.it

Ma sapevate che molto spesso, almeno ogni due giorni, la spugna per i piatti andrebbe messa nel microonde per circa 5 minuti? Ciò che accade è davvero incredibile! Vediamo insieme di cosa si tratta: resterete a bocca aperta.

Metti una spugna per piatti nel microonde e resta a guardare

Quando laviamo i nostri piatti, le pentole, i bicchieri e le posate, tendiamo ad utilizzare una spugnetta che riempiamo di detersivo e sciacquiamo ogni volta che serve. La lasciamo asciugare, per evitare che emani un cattivo odore di umidità ed infine la riponiamo nell’apposito cassetto per poi riutilizzarla nel momento opportuno. Ma tutto questo, per quanto possa sembrarci tranquillo e super pulito, in realtà non lo è.

Non sappiamo, infatti, che la spugna che utilizziamo per lavare le stoviglie è un ricettacolo di germi e batteri. Soffermandosi qualche minuto su ciò che facciamo con quest’ultima, ci rendiamo conto che entra spesso in contatto con cibo di diversa specie, con detersivi con proprietà diverse tra loro e soprattutto con diversi batteri. E, nonostante venga sciacquata per bene, finiamo con il contaminare tutto ciò che tocchiamo con essa.

mettere spugna piatti nel microonde
Elimina i batteri – sulmonaoggi.it

Per questo motivo è bene riporla nel microonde, seguendo delle regole ben precise che faranno in modo che quest’ultima venga igienizzata alla perfezione. Per fare tutto ciò abbiamo semplicemente bisogno di:

  • bacinella (quella capiente nel microonde)
  • acqua tiepida
  • gocce di succo di limone
  • spugna

La prima cosa da fare è sciacquare per bene la nostra spugna fino a quando il detersivo contenuto al suo interno non sarà andato completamente via. A questo punto non ci resta che strizzarla al meglio. Riempiamo poi una bacinella con dell’acqua tiepida, aggiungiamo in essa le gocce del succo di limone e immergiamo la spugna per i piatti. Mettiamo il tutto nel microonde e azioniamo al massimo la temperatura, lasciando che l’acqua contenuta all’interno della bacinella raggiunga il bollore. In questo modo riusciremo ad abbattere germi e batteri.

Quando avrà quindi raggiunto l’ebollizione, spegniamo e tiriamo fuori la bacinella, aspettando che l’acqua si raffreddi. Versiamo l’acqua nel lavandino e strizziamo la spugna, riponendola al proprio posto. In questo modo la spugna sarà perfetta, pulita e soprattutto profumata.

Impostazioni privacy