Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Esercizio a casa, attenzione all’orologio: a ogni ora il suo sport, ce n’è una pericolosa

Fare esercizio a casa è importante, soprattutto per chi non ha tempo di andare in palestra, ma per ogni orario c’è un’attività indicata. 

Non tutti gli esercizi fanno bene se svolti in solitaria e quindi senza la guida di personale specializzato e non sempre ad ogni ora è utile allenarsi. Molti pensano che il tipo di allenamento e la fascia orario siano interscambiabili, eppure non è così. Fare attenzione a quando e come allenarsi è indispensabile per ottenere dei benefici determinanti.

Esercizio a casa,
Esercizi a casa, gli orari migliori (sulmonaoggi.it)

Massimizzare la validità di quel dato esercizio o di quella attività è importante perché questo aiuta non solo a vedere prima i risultati ma anche a beneficiarne a lungo termine. Se per ognuno c’è uno sport indicato e quindi vantaggioso, in generale sicuramente fare attenzione all’orario è un’indicazione da non dimenticare mai.

Ad ogni ora lo sport migliore: come fare esercizio a casa

Per sfruttare al massimo le potenzialità del corpo e anche considerare quelle che sono le peculiarità di ogni sport bisogna sempre avere l’orologio pronto. Per coloro che non sono inclini all’attività fisica ci sono tante applicazioni che aiutano in questo senso come ad esempio Nike training con oltre 200 tipologie di allenamento per migliorare forza, resistenza anche semplicemente a casa senza dover pagare palestra o fare lunghissime attività. Ognuno sceglie un obiettivo e un programma. Sul sito Lifegate è possibile trovare lezioni di yoga per ogni livello quindi sia a livello principiante che per gli esperti. Ci sono poi anche programmi semplificati come walk at home che si basa sulla camminata veloce.

ogni ora il suo sport
Sport e orari, perché è importante (sulmonaoggi.it)

Il corpo non ha sempre la stessa tenuta in ogni ora del giorno, avere una routine è essenziale ma bisogna coordinare bene i movimenti e gli orari, questo perché il metabolismo, le ore di riposo e attività, sono differenti e non si può ignorare il tutto pensando che vada bene lo stesso. Secondo gli esperti dunque al mattino è meglio dedicarsi ad un’attività di risveglio muscolare, almeno fino alle 10.30 circa è ottimo fare yoga o pilates per ossigenare il corpo.

A metà giornata è eccellente optare per una mezz’ora di nuoto che fa veramente molto bene. Nel pomeriggio invece è perfetto fare una corsa all’aperto oppure una camminata veloce. Dopo le 18 il corpo è prontissimo quindi ben vengano anche discipline ad alta intensità come spinning. Verso sera invece si torna come al mattino alla quiete e bisogna pensare a discipline come lo yoga o qualcosa di più dinamico ma comunque soft.

Impostazioni privacy