Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Quanti grammi di pasta al giorno si devono assumere se si è a dieta

Dieta e pasta: è un binomio possibile? Ecco cosa dicono gli esperti: i grammi esatti da consumare se si vuole perdere peso

Nel mondo della dieta, la parola “pasta” può spesso suscitare timori e dubbi. Tuttavia, esperti nutrizionisti stanno cominciando a sfatare il mito che mangiare pasta sia incompatibile con una dieta equilibrata. Ma quando si è a dieta, la precisione è fondamentale: quanti grammi di pasta al giorno si devono assumere se si è a dieta?

Mangiare pasta, dieta
Pasta e dieta: binomio possibile? – (sulmonaoggi.it)

Contrariamente alle credenze comuni, la pasta può essere parte integrante di un regime alimentare sano, purché sia consumata con moderazione e accompagnata da scelte intelligenti. La chiave per godere della pasta durante una dieta sta nella selezione di tipi integrali o di grano duro, poiché contengono fibre che favoriscono la sazietà e aiutano a mantenere stabili i livelli di zucchero nel sangue.

La frequenza di consumo è un altro elemento da considerare. Introdurre la pasta nel regime alimentare in modo occasionale e bilanciato può rendere più sostenibile la dieta nel lungo termine. Combinare la pasta con altri alimenti nutrienti e variare le fonti di carboidrati può contribuire a garantire una dieta equilibrata.

Quanta pasta consumare al giorno se si è a dieta?

Un’altra strategia consiste nel controllare le porzioni. Servirsi di una porzione più piccola di pasta e abbinarla a una generosa quantità di verdure o proteine magre può creare un pasto saziante e bilanciato. Le verdure aggiungono volume e nutrienti senza apportare un grande quantitativo di calorie.

Mangiare pasta, dieta
Quanti grammi di pasta mangiare se si è a dieta? – (sulmonaoggi.it)

Come sempre accade quando parliamo di salute e alimentazione, il nostro consiglio è quello di rifuggire le diete fai-da-te e di affidarvi sempre e comunque a professionisti del settore: dietologi e nutrizionisti. E proprio sulla base delle loro indicazioni oggi siamo in grado di dirvi quanti grammi di pasta al giorno andrebbero consumati se si è a dieta.

Secondo quanto indicato dalla Società italiana di nutrizione umana, vengono infatti consigliati ogni giorno 80 grammi di pasta, riso, mais, orzo o farro. Ma, ovviamente, le quantità variano a seconda dell’età e dello stile di vita: un adolescente che fa sport può arrivare a 100 grammi, per una donna cinquantenne e sedentaria o per un bambino possono invece bastare 60 grammi.

La scelta del condimento è altrettanto cruciale. Optare per salse leggere a base di pomodoro fresco, aglio e erbe aromatiche può rendere il piatto gustoso senza aggiungere un eccesso di calorie. L’uso moderato di olio d’oliva extra vergine è una scelta salutare che aggiunge sapore senza compromettere la dieta.

Impostazioni privacy