Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Meteo, dimenticate la neve: quando arriva la ‘bolla calda’ sull’Italia

Il gelo di questi giorni sarà presto spazzato via dall’Italia per l’arrivo della bolla calda sull’intero Paese.

Una notizia in controtendenza con le aspettative di stagione e quasi poco realistica se si pensa al freddo che ha attanagliato completamente le regioni da Nord a Sud, seppur con un’incidenza differente.

bolla calda neve
Addio all’inverno per l’Italia (sulmonaoggi.it)

I giorni prettamente invernali di questo periodo di inizio anno stanno per cambiare repentinamente, facendo spazio a quella che gli esperti hanno definito una “bolla calda” anche fuori stagione, considerando che si tratta pur sempre di gennaio.

Meteo Italia, situazione cambia all’improvviso: arriva la primavera

L’aria calda con clima mite è in arrivo dall’Africa e spazzerà via il gelo, passeremo quindi da Minsk, corrente di aria fredda ora presente ovunque con neve sparsa anche a bassa quota, all’arrivo di temperature che, per quanto gradevoli, sono di fatto totalmente fuori stagione.

Meteo bolla calda Italia
Bolla calda in arrivo sull’Italia (sulmonaoggi.it)

Non sorprende ormai visto il cambiamento climatico ma il passaggio sarà così repentino che è utile fare attenzione. Il Mediterraneo si ritroverà improvvisamente al caldo con una bolla sub tropicale che dalla prossima settimana porterà una ventata di primavera. Secondo gli esperti infatti la condizione potrebbe addirittura durare qualche tempo, l’anticiclone porterà bel tempo e clima stabile un po’ ovunque andando a determinare una temperatura nettamente sopra la media con circa 12 gradi anche nelle regioni che sono più fredde.

Dal Deserto del Sahara l’aria si muove fino all’Italia e quindi si parla di un inizio di primavera precoce, non è dato sapere infatti se poi il freddo tornerà o se questo bel clima perdurerà direttamente fino all’arrivo vero e proprio della primavera, a cui non manca poi così tanto. A marzo la situazione potrebbe portare ad un clima molto piacevole, con temperature che sfioreranno i 22 gradi.

In questi giorni è stato il gelo a dominare la scena ma la questione non avrà una lunga vita, le piogge battenti e la neve sull’Appennino stanno per lasciare il posto ad un clima inaspettato soprattutto così precocemente, dopotutto questo arrivo della bolla calda potrebbe far piacere a qualcuno ma per chi desiderava la neve non è affatto una buona notizia. Senza contare l’impatto climatico di un cambiamento così improvviso e anomalo perché fuori stagione. Meglio prepararsi, al momento non ci sono specifiche degli esperti a lungo termine quindi non è chiaro quanto durerà questo caldo e se sarà una permanenza di breve durata o se l’inverno si può ritenere definitivamente ultimato.

Impostazioni privacy