Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Il 2024 non inizia per migliore dei modi per le azioni STMicroelectronics, i possibili scenari per le prossime settimane

Per il primo trimestre del 2024,STMicroelectronics prevede una contrazione di oltre il 10% del fatturato, un risultato peggiore delle stime degli analisti. Anche una sua concorrente, però, Texas Instruments, affronta un periodo difficile, come evidenziato dal fatto che quest’ultima ha annunciato recentemente proiezioni di entrate e profitti al di sotto delle aspettative per il primo trimestre del 2024. Cosa potrebbe accade alle azioni della società italo-francese e quali sono le raccomandazioni degli analisti?

I conti e le previsioni per STMicroelectronics

STMicroelectronics prevede entrate per 3,6 miliardi di dollari nel primo trimestre 2024, rappresentando un calo dell’11% rispetto alle stime degli analisti e una diminuzione rispetto ai 4,2 miliardi dell’anno precedente.

Nel quarto trimestre del 2023, l’azienda ha riportato un fatturato netto di 4,28 miliardi di dollari, leggermente al di sotto delle previsioni degli analisti, con un risultato operativo che è sceso del 20,5% a circa 1 miliardo. Il margine lordo è diminuito al 45,5%, confrontato con il 47,5% dello stesso periodo del 2022.

Nonostante ciò, i ricavi per l’intero anno 2023 sono aumentati del 7,2%, raggiungendo 17,2 miliardi di dollari.

Le raccomandazioni degli analisti

Secondo Intermonte, i risultati di STMicroelectronics nel quarto trimestre 2023 sono in linea con le aspettative, con il segmento Personal Electronics che ha compensato la debolezza del settore Automotive. Tuttavia, le previsioni fornite per il primo trimestre 2024 sono al di sotto delle stime attuali, con un utile lordo di circa 1,52 miliardi, rispetto alle stime di Intermonte e del consensus che erano rispettivamente di 1,79 e 1,83 miliardi. Nonostante ciò, Intermonte mantiene un giudizio “outperform” e un target price di 53,91 €.

Analogamente, Equita esprime delusione per le prospettive nel 2024, assegnando un rating “hold” e fissando un target price di 54 €.

In generale la raccomandazione media degli analisti su STMicroelectronics è Compra con un prezzo obiettivo medio a un anno che esprime una sottovalutazione del 25% circa.

Il 2024 non inizia per migliore dei modi per le azioni STMicroelectronics, i possibili scenari per le prossime settimane secondo l’analisi grafica

Come si vede dal grafico, la situazione sul titolo è molto incerta con due scenari che si contendono la supremazia per il futuro.

Una chiusura settimanale superiore a 43,146 € potrebbe favorire un rialzo secondo lo scenario indicato in figura dalla linea tratteggiata. Viceversa, una chiusura settimanale inferiore a 41,168 € potrebbe favorire un’accelerazione ribassista secondo lo scenario indicato dalla linea continua.

Situazione incerta per gli indicatori sul titolo STMicroelectronics
Situazione incerta per gli indicatori sul titolo STMicroelectronics

Lettura consigliata

Impostazioni privacy