Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Giovedì 7 marzo scade la promo del 3,00% per chi vincola soldi freschi su questo libretto postale. In futuro ci sarà un tasso di interesse maggiore?

Ogni inizio è l’avvio di una fine, recita un noto detto. Così è anche nel campo delle promozioni, incluse quelle di matrice finanziaria. Capita spesso, infatti, che i vari intermediari finanziari offrano delle condizioni speciali limitate nel tempo e/o a particolari categorie di investitori.

Ad esempio il collocamento del BTP Valore 2030 era riservato agli investitori retail, così come il premio finale a chi, a scadenza, non avesse venduto il bond. Anche sul risparmio postale s’incontrano promo condizionali, tipo l’offerta Premium sul libretto Smart. Al riguardo, giovedì 7 scade la promo del 3,00% per chi vincola soldi freschi su questo libretto postale: ma come funziona concretamente?

L’offerta Supersmart Premium sul libretto postale Smart

Vediamo anzitutto cos’è l’offerta Supersmart. In parole semplici, l’emittente (CDP, Cassa Depositi e Prestiti) riconosce a scadenza un tasso di interesse maggiore per chi apre un accantonamento sul libretto Smart. Detta diversamente, paga un interesse maggiore rispetto alle somme libere presenti sul libretto. S’intuiscono allora quali sono le condizioni da soddisfare. Primo, disporre del libretto di risparmio postale Smart. Poi aprire un accantonamento, cioè un vincolo (importo minimo di 1.000 €), infine, attendere la sua naturale scadenza, così come fissata in origine da CDP.

Se queste sono le condizioni generali della promo in sé, altre seguono a seconda dell’offerta in ispecie. Al momento CDP rende disponibili le seguenti opzioni:

  • offerta Supersmart 360 giorni, con tasso annuo lordo a scadenza del 2,50%. In questo caso è sufficiente soddisfare le condizioni generali per beneficiare degli interessi a premio rispetto alle somme libere;
  • offerta Supersmart Pensione 364 giorni, riservata a chi abbia incassato almeno un accredito di una pensione INPS. Ovvero, a chi ne abbia fatto già richiesta di accredito presso Poste sul libretto Smart. Qui il tasso annuo lordo sul vincolo è del 3,50%;
  • offerta Supersmart Premium 366 giorni, che rende il 3,00% annuo lordo a scadenza. Oltre al rispetto delle condizioni generali ve n’è un’altra specifica: l’attivazione versando nuova liquidità sul libretto Smart. Cioè somme versate (tramite bonifici bancari, accredito stipendio e pensione, versamenti di assegni bancari e circolari) su libretti e c/c postali con stessa intestazione.

Giovedì 7 marzo scade la promo del 3,00% per chi vincola soldi freschi su questo libretto postale

Ora, è proprio l’offerta Premium quella in scadenza il prossimo 7 marzo, giovedì. L’emittente l’ha lanciata a inizio anno e l’ha resa attivabile dal 23 gennaio 2024 fino a dopodomani. Altre ne seguiranno poi nel resto dell’anno, lanciate nei tempi, modi e tassi che l’emittente riterrà più opportuno.

Quanto ai futuri tassi di interesse, quelli che verranno saranno più generosi degli attuali? Impossibile rispondere, considerato che si tratta di una prerogativa esclusiva dell’emittente. In linea di massima c’è da dire che i rendimenti sul reddito fisso sono attesi in progressivo ribasso. Di quanto e quando ciò s’avvererà? Come prima, impossibile rispondere: saranno le evoluzioni del mercato a dettare il contingente.

L’offerta la cui vigenza è andata dal 15/11/2023 al 10/01/2024 offriva il 4,00% lordo annuo a scadenza (durata: 540 giorni). Poi è giunta la successiva, cioè l’attuale, a prossima a scadenza, che è passata al 3,00%. Quanto alla prossima a venire, infine, attenderemo le decisioni di CDP e la Redazione di Sulmonaoggi ne darà notizia ai suoi Lettori.

Impostazioni privacy