Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Viola come il mare 2, Yaman e Chillemi ai ferri corti? il gesto dell’ex Miss Italia che ha fatto infuriare l’attore turco

Tra i protagonisti di Viola come il mare 2 il rapporto è teso: Can Yaman e Francesca Chillemi sempre di più ai ferri corti. Ecco cosa è successo.

Il successo di Viola come il mare è evidente, la serie italiana con Can Yaman e Francesca Chillemi sta raggiungendo numeri molto alti. Già dall’anteprima streaming in cui era stato messe a disposizione del pubblico le prime tre puntate sono molti i telespettatori che si erano collegati per vedere la serie e scoprire come continuasse.

Can Yaman infuriato con la Chillemi
Chillemi e Yaman ai ferri corti ANSA FOTO Sulmonaoggi.it

Nonostante la serie abbia raggiunto un grande successo, tra i due attori protagonisti l’aria è sempre più tesa e pare che Can Yaman e Francesca Chillemi siano ai ferri corti. Non bisogna mai far arrabbiare l’attore turco perché poi potrebbe rivelarsi una persona vendicativa, ed è quello che pare aver fatto questa volta con l’attrice italiana. Ecco cosa è successo tra i due.

Duri attacchi tra Yaman e Chillemi: i due attori sempre più lontani

I due attori che sono protagonisti di Viola come il mare, Can Yaman e Francesca Chillemi, non hanno un buon rapporto. Nonostante i due lavorino insieme non sono mai riusciti ad instaurare un rapporto fuori dal set. Già lo scorso anno i due dimostrarono quanto siano lontani nelle loro vite private e lo fecero eliminando anche il segui da Instagram.

Ora però Can Yaman non le manda a dire e mentre ringrazia il regista della serie allude anche ad un mondo di falsità. Ecco le parole dell’attore turco su un post Instagram:Gli attori tenderebbero poco a parlare del lavoro registico nelle interviste fatte per la promozione a meno che non ci sia un regista famoso, in quel caso diventa un obbligo.

Yaman e Chillemi sempre più lontani
Duri attacchi tra Yaman e Chillemi ANSA FOTO Sulmonaoggi.it

Non manca poi un riferimento alla Chillemi, anche se non è esplicito. Infatti, l’attore prosegue e nel suo intervento pare ci sia un riferimento all’intervento della Chillemi a Le Iene. Ecco le parole di Can: “Di solito approfittandosi del progetto gli attori preferirebbero parlare di se stessi e di un loro ‘dramma ben studiato’ con gli occhi lucidi pensando che ‘funzioni così’, oppure soltanto dei propri personaggi come se gli altri non ci fossero.

E conclude poi così: “Io preferisco rimanere vero in un mondo di falsità e comunque so ringraziare tutti quanti perché se c’è un successo sarà perché è un lavoro di squadra.” Anche se l’attore turco non cita la collega esplicitamente è facilmente intuibile che in alcune parti della suo post faccia riferimento proprio a lei, tuttavia lui sottolinea: “Comunque ogni riferimento è puramente casuale. Ho spiegato solo un concetto.”

Impostazioni privacy