Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Il trucco infallibile per smettere di russare prima che il partner scappi

Se esistono dei modi per smettere di russare è bene conoscerli subito prima di rovinare una relazione. Vi suggeriamo rimedi efficaci da provare oggi stesso.

Il russare è fastidioso per chi ha problemi di respirazione ma soprattutto per chi lo sente avendo difficoltà a prendere sonno. E sappiamo bene quanto un sano riposo notturno sia indispensabile per affrontare positivamente la giornata.

Basta russare! Come risolvere il problema
Basta russare! Come risolvere il problema (Sulmonaoggi.it)

La persona che russa ha un’ostruzione parziale delle vie respiratorie durante il sonno. Nel momento in cui si respira e l’aria incontra degli ostacoli nelle vie aeree superiori ecco che provoca vibrazioni dei tessuti molli producendo il caratteristico nonché fastidioso suono del russare. Ci sono diverse cause che provocano il disturbo. Il peso eccessivo, ad esempio, con l’accumulo di tessuto adiposo intorno al collo.

Una posizione errata durante il sonno, il consumo di tabacco e alcool e i problemi nasali (congestione, allergia, deviazioni del setto nasale) sono altri motivi che scatenano il russare. In alcune persone, invece, è la struttura stessa delle vie aeree che favorisce la produzione del rumore. Tante cause significa diversi rimedi per evitare di far scappare il partner quantomeno dal proprio letto.

Rimedi al russare, è il momento di riposare adeguatamente

In relazione alle cause prima descritte ci sono rimedi da mettere in atto. Se il problema è il peso bisognerebbe mettersi a dieta per ridurre il tessuto adiposo intorno al collo. Come posizione da assumere è preferibile dormire sul lato piuttosto che sulla schiena dato che favorisce un allineamento migliore delle vie respiratorie. Smettere di fumare e bere – o almeno ridurre le quantità – eviterebbe il rilassamento eccessivo dei muscoli della gola che provoca i rumori notturni.

Risolviamo il problema del russare definitivamente
Risolviamo il problema del russare definitivamente (Sulmonaoggi.it)

Le allergie e le congestioni vanno trattate con spray nasali o antistaminici ma attenzione all’uso prolungato dello spray o delle gocce nasali. Può comportare rinite cronica (rinite medicamentosa) con conseguente russare prolungato nel tempo e rischio di una vera e propria dipendenza credendo che senza spray non si respiri bene.

Per mantenere le vie respiratorie aperte durante il sonno si può provare anche con un cuscino anti-russamento, progettato appositamente per ridurre il russare. Possono essere utili anche degli esercizi di rafforzamento della lingua e della gola come la pronuncia marcata e a gran voce delle vocali per alcuni minuti al giorno. E se proprio nessun rimedio dovesse funzionare allora bisognerebbe consultare uno specialista dei disturbi del sonno che potrà definire la terapia più efficace (CPAP o intervento chirurgico).

Impostazioni privacy