Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Parchimetri e pagamenti, rivoluzione in atto a Sulmona: la aspettavano tutti

Pagare il parchimetro con la carta di credito è un vantaggio enorme per gli automobilisti che non devono cercare le monete. 

Nelle grandi città italiane e in tante altre nel mondo i parchimetri danno la possibilità di pagare i parcheggi con la carta di credito. Pian piano si adegueranno anche città più piccole anche perché tanti strumenti sono al momento fuori norma.

Pagare il parcometro con la carta di credito, dove
Pagare il parcometro con la carta di credito, dove

Abbiamo parcheggiato all’interno delle strisce blu, cerchiamo monete per pagare la sosta ma non le troviamo. Qual è il problema, possiamo pagare con la carta di credito. Ci avviciniamo al parchimetro e scopriamo che non accetta il Bancomat. Cosa fare? La Corte di Cassazione in una sentenza ha stabilito che il parcheggio sarà gratuito a condizione che l’automobilista dimostri la sua buona fede. Se il parchimetro non consente il pagamento elettronico e si può provare che il pagamento in monete non è stato possibile allora si può lasciare l’auto parcheggiata gratuitamente e senza rischiare una multa.

Questo perché la Legge di Stabilità 2016 ha obbligato i Comuni ad adeguare i parchimetri predisponendoli ai pagamenti con sistemi elettronici – Bancomat, carta di credito, carte prepagate. Sono esenti dall’obbligo solamente i Comuni che rilevano un’oggettiva impossibilità tecnica. Parliamo della mancata connessione alla rete che impedisce il collegamento tra apparecchio e sistema bancario.

Via con l’adeguamento alla normativa, in quale città

Il Comune di Sulmona rinnoverà i parchimetri per adeguarsi alla normativa e permettere agli automobilisti di pagare con carte di credito. Dal 1° giugno gli utenti noteranno novità nelle colonnine tra piazza Garibaldi, Piazza Brigata Maiella, Piazza Capograssi e intorno alla villa comunale (sono nove in tutto). Gli apparecchi saranno dotati di lettore di carta di debito e di credito permettendo ai cittadini il pagamento elettronico e non per forza con le monete.

Parchimetro con carta di credito a Sulmona
Novità parchimetri a Sulmona (Sulmonaoggi.it)

Tutti i parchimetri attualmente non a norma diventeranno postazioni video-controllate e anche ecologiche. Saranno alimentate, infatti, da energia solare tramite installazione di pannelli fotovoltaici. Oltre a questa novità ci sarà pure un cambio di gestione. A fine maggio scadrà l’appalto affidato alla Suget e il Comune è pronto ad attivare un nuovo Bando per la ricerca di un altro gestore visto che vige il principio di rotazione e, di conseguenza, la Suget non potrà continuare ad occuparsi del parchimetri. In attesa delle nuove colonnine adeguate alla normativa si dovrà continuare a pagare il parcheggio con le monetine per evitare multe a meno che non si riesca a dimostrare di aver fatto tutto il possibile per adempiere all’obbligazione.

Impostazioni privacy