Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Vacanze estive a costo zero (o quasi): basta avere questo ISEE

Pronti a partire per la vacanza estiva 2024 senza spendere soldi? Chi ha un ISEE basso può approfittare di un’occasione incredibile. 

Un valore ISEE non elevato permette di accedere a Bonus e agevolazioni nonché a case vacanze quasi gratis. Questa potrebbe essere la notizia che svolta la vostra estata 2024. Pronti a preparare le valigie?

Vacanze gratis per le famiglie con ISEE basso
Vacanze gratis per le famiglie con ISEE basso Fonte Canva (Sulmonaoggi.it)

L’Indicatore della Situazione Economica Equivalente viene calcolato per stabilire la capacità reddituale e patrimoniale delle famiglie italiane. In questo modo si cerca di aiutare chi ha bassi guadagni con Bonus e agevolazioni. Per accedere alle misure occorre aver calcolato l’ISEE 2024 compilando la Dichiarazione Sostitutiva Unica in autonomia oppure con l’aiuto di CAF o patronati. Una volta a conoscenza del valore dell’Indicatore sarà possibile capire quali sostegni economici richiedere.

Tutti conoscono il Bonus sociale, il Bonus asilo nido, la Carta Dedicata a Te e così via. Poche persone, invece, sanno che c’è un modo per andare in vacanza quest’estate quasi gratis. Prenotare un viaggio per rilassarsi al mare, in montagna o esplorando una città d’arte significa dover spendere molti soldi. Per mangiare ma soprattutto per il pernottamento. C’è chi sceglie un albergo, chi un Bed & Breakfast e chi una casa vacanza.

Chi può risparmiare sulla prenotazione di una casa vacanza

L’affitto di una casa vacanza è alto specialmente durante l’alta stagione estiva. Eppure questa soluzione è la preferibile per tanti aspetti. Garantisce una maggiore autonomia, la possibilità di cucinare senza spendere soldi al ristorante e di avere più privacy. Come poter risparmiare senza rinunciare alla vacanza? Il Comune di Verona offre un servizio di vacanze per famiglie sia al mare che in montagna con prenotazione di una settimana o due in appartamento.

In vacanza con sconti sulle tariffe
In vacanza con sconti sulle tariffe dell’affitto Foto Canva (Sulmonaoggi.it)

L’amministrazione propone un bilocale 3+2 per un massimo di cinque persone con soggiorno e angolo cottura, un divano letto e una camera con letto matrimoniale e lettino singolo. In alternativa offre un trilocale 4+2 con soggiorno e angolo cottura, divano letto, una camera con letto matrimoniale e una camera con due lettini singoli. La quota proposta includerà il consumo di luce, gas, acqua più il servizio in spiaggia. Non comprende la tassa di soggiorno. All’arrivo occorrerà versare una cauzione di 100 euro.

Possono approfittare dell’iniziativa le famiglie residenti nel Comune di Verona con minimo un figlio minorenne con ISEE entro i 9 mila euro per avere una tariffa agevolata. Se l’ISEE è sotto i 4 mila euro il soggiorno si pagherà la metà mentre tra 4 e 5 mila euro al 40% e così via fino al 10% con ISEE tra 7 mila e 9 mila euro.

Impostazioni privacy