Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Non farti trovare impreparato, queste 11 app ti salveranno durante un viaggio

Ci sono delle app da scaricare assolutamente quando si fa un viaggio così da non avere problemi di alcun tipo. 

Quando si parte per un viaggio bisogna sempre attrezzarsi nel migliore dei modi. Ciò significa che bisogna ottenere le informazioni essenziali in anticipo sul luogo che si visita, informandosi in merito a vari aspetti.

App in viaggio, ecco le migliori da scaricare prima di partire
App in viaggio, ecco quali provare assolutamente (SulmonaOggi.it)

Per riuscire a viaggiare senza avere problemi prima, durante e dopo tale esperienza, è bene scaricare determinate app. Quali sono queste applicazioni e perché sono davvero importanti? Eccone 11 che possono facilitare la propria vita quando si viaggia.

App per viaggiare: le 11 che non possono mancare sul proprio smartphone

Quali sono le app da scaricare prima di un viaggio? Si possono dividere per categorie: ci sono applicazioni utili per i trasporti, altre perfette per prenotare alloggi e hotel e altre ancora che possono servire per organizzare i diversi dettagli.

App in viaggio, ecco le migliori da scaricare prima di partire
App in viaggio, le 11 essenziali da scaricare (SulmonaOggi.it)

Chi desidera conoscere le informazioni su trasporti e mappe ad esempio, dovrebbe scaricare Maps.me. Si tratta di un’app di mappe offline che aggiorna la posizione in tempo reale ed è perfetta per chi non vuole attivare i dati internet quando è in viaggio. Ovviamente non si può non menzionare Google Maps, un must per chi ha bisogno di spostarsi in città e non solo.

Chi adora il trekking invece deve scaricare Wikiloc, l’app eccellente per sentieri e percorsi. Un’altra applicazione utile per i trasporti è Rome2Rio, che permette di conoscere sempre come arrivare dal punto A al punto B. Una delle app migliori per un viaggio è anche Skyscanner, ideale se si vogliono comprare voli a prezzi scontati.

Per prenotare alloggi e strutture invece, le due app da scaricare sono Booking e Couchsurfing. La prima è conosciuta in tutto il mondo mentre la seconda è innovativa e permette di chiedere ospitalità a sconosciuti che mettono a disposizione la loro casa.

L’app Wallet è perfetta per organizzare il portafogli digitale, le carte di imbarco e il passaporto. Trello invece, è un’altra app che può servire per organizzare un viaggio: qui si possono segnare le cose da fare in una destinazione, come le cose da vedere, i luoghi dove mangiare e molto altro ancora.

Infine, ci sono delle opzioni anche per i pagamenti in viaggio, con app dedicate. Nel dettaglio, si possono provare Revolut, ideale come carta per non pagare commissioni all’estero e Curve, un’applicazione che permette di prelevare ovunque nel mondo senza commissioni e racchiude tante carte in una.

Impostazioni privacy