Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

“La mia pensione non mi basta”, il dramma si Emilio Fede

Emilio Fede, storico giornalista di Mediaset, ha denunciato il suo dramma: “La mia pensione non mi basta”. Ecco a quanto ammonta.

Ex direttore del TG4, testata che ha portato al successo, Emilio Fede ha alle spalle una carriera da giornalista ammirabile. Ha militato prima in Rai, per poi approdare a Mediaset negli anni del pieno sviluppo dell’azienda del Biscione. Amico e confidente di Pier Silvio Berlusconi, Fede ha portato al successo prima Studio Aperto e poi il TG4 quando l’informazione era un monopolio delle reti di stato. Oggi novantenne Fede si è ritirato, ma non manca di rilasciare dichiarazioni e accettare ospitate in radio e in tv.

emilio fede pensione
L’appello di Emilio Fede – sulmonaoggi.it

Persona diretta e sincera, Emilio Fede in alcuni casi è apparso sopra le righe, manifestando posizioni non sempre condivisibili. La militanza in Rai e poi quella a Mediaset l’hanno reso un professionista dell’informazione in grado d’usare un linguaggio vicino alla gente. Prossimo a compiere 93 anni Fede ha deciso d’abbandonare le scene, si è ritirato a vita privata, ma non manca di far parlare di se. Recentemente è stato ospite da Cruciani nel noto programma radiofonico La Zanzara. L’ex giornalista ha fatto alcune dichiarazioni che hanno provocato qualche polemica.

Emilio Fede si è infatti lamentato di prendere una pensione non all’altezza del suo tenore di vita, una cifra che ha definito inadeguata e che andrebbe rivista visto i tanti anni che ha lavorato. L’ammontare che riceve non soddisfa i suoi bisogni e ha dovuto far fronte ad una serie di rinunce, cambiando alcune sue radicali abitudini. Ecco a quanto ammonta la pensione di Fede. Rivelato l’importo il giornalista è stato travolto dai commenti critici, a cui ha risposto per le rime. L’iconico Cruciani ha lasciato ampio spazio all’ex giornalista, e anche se solitamente non rimane senza parole in questo caso si è detto stupito da quanto dichiarato da Fede.

Emilio Fede: "La mia pensione non mi basta"
Emilio Fede: “La mia pensione non mi basta” (Foto Ansa) sulmonaoggi.it

Durante la diretta radiofonica de La Zanzara, Emilio Fede si è lamentato della sua pensione: “Ho una pensione da 8mila euro al mese, dopo tanti anni di lavoro. Ma non mi bastano. Devo pagare la rata della macchina in leasing, l’autista, la badante e l’affitto di casa. E le bollette. Una volta non pagavo nulla. Non sono tanti, c’è anche la benzina, la cameriera ad ore, le bollette dei telefonini. Alla fine del mese non mi avanza niente”.

Ovviamente la cifra è talmente alta che pensare che non soddisfi le sue esigenze quotidiane è davvero drammatico, visto che c’è gente che percepisce delle pensioni inadeguate al costo della vita corrente. Consapevole che avrebbe suscitato delle polemiche Fede si è messo subito sulla difensiva: “A chi mi dice qualcosa: vadano affanc**o e a pulire i cessi. In banca sono rimasti 12mila euro, il resto è sotto sequestro.”

Impostazioni privacy