Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Come capire quando è il momento di cambiare la lavatrice: attenzione a questi segnali

La durata della lavatrice varia in base alla manutenzione e all’uso. Ma ci sono dei chiari segnali che potrebbero indicare un mal funzionamento. È ora di cambiare la lavatrice? Scopri quali sono questi problemi.

Tra i vari elettrodomestici indispensabili e che fanno la differenza in casa, la lavatrice occupa sicuramente il posto d’onore. Si utilizza tutti i giorni e anche più volte al giorno. Proprio per questo suo uso frequente è soggetta a guasti e problemi.

Se una volta, erano indistruttibili e progettate per durare più di 20 anni, oggi, le lavatrici si danneggiano più frequentemente. In alcuni casi è necessario solo l’intervento di una persona specializzata, altre volte invece, è indispensabile sostituirla.

Ma come capire quando è il momento di cambiarla? Quali sono i segnali?

Come tenere pulita la lavatrice

Iniziamo con il dire che una buona manutenzione e un corretto uso della lavatrice, potrebbe evitare molti problemi. Una delle accortezze fondamentali per allungare la vita dell’elettrodomestico, è quello di effettuare, almeno una volta al mese, un lavaggio a vuoto ad alta temperatura. Aggiungi anche l’aceto.

Questa soluzione ti permetterà di eliminare i cattivi odori, il calcare e i batteri presenti.

Occupati anche del filtro per rimuovere eventuali accumuli di sporco. Pulisci periodicamente la guarnizione e il cassetto del detersivo. Puoi utilizzare acqua calda e aceto.

Come capire quando è il momento di cambiare la lavatrice: tutti i segnali

Nonostante le mille attenzioni, potrebbe capitare che la nostra lavatrice mandi alcuni segnali preoccupanti.  Quando è il momento di cambiarla?

Tra i segnali più evidenti troviamo senza dubbio i rumori anomali, nel corso del lavaggio o durante la centrifuga. Questi potrebbero indicare dei problemi meccanici anche gravi.

La lavatrice non lava più bene, non esegue la centrifuga nel modo corretto, il ciclo di lavaggio richiede più tempo del solito, oppure puzza di bruciato. Ecco degli altri segnali preoccupanti.

Non sottovalutare le perdite di acqua o il malfunzionamento del cestello.

Anche i cattivi odori potrebbero essere un indizio preoccupante. Se effettui la pulizia regolarmente ma questa puzza permane, allora, potrebbe trattarsi di accumulo di calcare o tubature sporche.

Ecco come capire quando è il momento di cambiare la lavatrice.

La durata di vita delle lavatrici si aggirerebbe intorno ai 10/12 anni. Se il tuo elettrodomestico ha molti più anni, presenta le problematiche appena indicate e richiede spesso l’intervento di un operaio specializzato, è possibile che i problemi non si risolvano così facilmente.

Anche perché, molto spesso, costa più riparare ripetutamente una lavatrice che acquistarne una nuova.

Impostazioni privacy