Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Basta pantofole e ciabatte che puzzano: ecco come eliminare il cattivo odore senza lavarle in lavatrice o a mano

Ti capita di lavare le pantofole o le ciabatte a mano o in lavatrice, ma dopo qualche giorno queste emanano di nuovo un cattivo odore? Ti spiego come eliminare la puzza e profumarle.

Dopo una lunga giornata di lavoro, non vediamo l’ora di tornare a casa e rilassarci. C’è chi mette la tuta o degli indumenti comodi e chi ama stare in pigiama. Ma la prima cosa che facciamo quando oltrepassiamo la soglia di casa, è quella di togliere le scarpe e infilare le pantofole. Comode, calde, morbide. Insomma, un vero toccasana per i piedi che rimangono chiusi nelle scarpe tutto il giorno. Ma non solo. Evitare di camminare con le scarpe in casa è una buona abitudine. Sappiamo tutti che le suole sono poco igieniche e potrebbero spargere germi e batteri in tutte le stanze. Quindi, indossare le pantofole o le ciabatte in casa, è decisamente un’ottima idea e non solo per stare comodi.

Perché le pantofole e le ciabatte puzzano

Se usiamo le pantofole e le ciabatte tutti i giorni, è inevitabile che si sporchino. Ma potrebbero anche emanare un cattivo odore. Vediamo perché? La puzza potrebbe dipendere dal materiale con cui sono realizzate. Proprio come le scarpe, anche le pantofole o le ciabatte devono essere scelte con cura e attenzione. Quante volte dopo aver fatto la doccia, non hai asciugato i piedi ma li hai subito infilati nelle pantofole? Bene, l’umidità è un altro fattore che potrebbe aumentare il rischio del cattivo odore. Per eliminare la puzza, puoi lavare le pantofole o le ciabatte in lavatrice, utilizzando un sapone delicato. Per evitare sprechi, accumula quelle di tutta la famiglia. Oppure puoi lavarle a mano, usando del sapone di Marsiglia.

Basta pantofole e ciabatte che puzzano grazie a questi metodi

Capita, però, che dopo qualche giorno, le pantofole e le ciabatte emanino di nuovo cattivo odore. Cosa fare? Invece di rimetterle in lavatrice, prova questi metodi. Ti serve il caro e vecchio bicarbonato. Perfetto per eliminare gli odori dal frigo, dall’armadio ecc. Spargi il bicarbonato nella suola interna delle pantofole o delle ciabatte. Lascia agire per una notte e al mattino, elimina il prodotto in eccesso. Al posto del bicarbonato, puoi usare anche il talco, si proprio il prodotto che si utilizza per l’igiene della pelle. Grazie a questi prodotti, potrai dire basta pantofole e ciabatte che puzzano. Dopo aver eliminato i cattivi odori, è il momento di profumare le calzature da casa. Versa qualche goccia di olio essenziale su dei dischetti di cotone e posizionali nella pantofola o nella ciabatta.

Impostazioni privacy