Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Elimina la muffa sui muri senza candeggina: prova questo fantastico rimedio per toglierla velocemente senza rovinare la pittura

Se guardando le pareti e il soffitto di casa noti dei puntini o delle macchioline marroni e avverti un odore penetrante si tratta di muffa. Non è il caso di allarmarsi, ma occorrerà rimuoverla in fretta per evitare danni alle pareti di casa.

Succede soprattutto durante l’inverno ed è un problema molto comune nelle nostre case. La muffa sui muri può essere un problema da risolvere quanto prima possibile. La muffa è un fungo che spesso compare negli angoli dei muri e si forma per 3 motivi principali: condensa, umidità e temperature elevate. Se non la elimini in fretta questa potrebbe espandersi e diventare davvero difficile da togliere definitivamente.

Inoltre, tieni presente che la muffa in quanto tossica può rappresentare anche un pericolo per la salute. Se vuoi salvare i tuoi muri e proteggere la tua salute e quella della tua famiglia, ti consigliamo di correre ai ripari. Probabilmente sai già che la candeggina è un prodotto efficace contro la muffa. Tuttavia, questa potrebbe danneggiare la pittura ed è anch’essa potenzialmente dannosa. Ecco perché oggi vogliamo consigliarti un valido rimedio alternativo ma delicato che ti permetterà di eliminare la muffa senza danneggiare le pareti.

Elimina la muffa sui muri senza candeggina, ma prima previenila: 5 consigli pratici

Prima di tutto, cerca di prevenire la muffa seguendo questi consigli. La muffa prolifera in ambienti umidi con temperature al di sopra dei 21 gradi. Per questo motivo, ti consigliamo di regolare i riscaldamenti in modo da non superare questa soglia. Arieggia almeno 3 volte al giorno gli ambienti di casa e se possibile evita di asciugare il bucato in casa. I panni in quanto bagnati contribuiscono ad aumentare il tasso di umidità. Se possibile aiutati con l’utilizzo di deumidificatori e quando cucini usa sempre la cappa aspirante. Cerca di rendere le stanze luminose: in un ambiente pieno di luce, la muffa si sviluppa di meno. Infine, le piante sono dei bei complementi d’arredo e alcune aiutano anche a scongiurare la muffa. Ti consigliamo l’aloe vera, la felce e l’orchidea.

Bastano pochi minuti usando questi 3 prodotti molto usati per le pulizie domestiche

Innanzitutto, per proteggerti usa dei guanti e indossa una mascherina. Elimina la muffa sui muri senza candeggina in questo modo. Unisci 100 millilitri di aceto bianco, 1 cucchiaio di bicarbonato e poche gocce di tea tree oil. Evita di vaporizzare questa soluzione direttamente sulle pareti per evitare che rimangano aloni. Bagna con questa soluzione un batuffolo di cotone e tampona la muffa. Ripeti l’operazione più volte di seguito e vedrai che la muffa scomparirà velocemente dai muri. Puoi usare questo rimedio anche a scopo preventivo per evitarne la formazione nei punti critici, come gli angoli delle pareti e le fughe delle piastrelle.

Impostazioni privacy