Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Perché sarebbe sconsigliato dormire con i calzini anche se fa freddo? La risposta ti lascerà di stucco

Quando vai a dormire: calzini sì o calzini no? Quale sarebbe il modo migliore per addormentarsi ed evitare i problemi del sonno? Ecco la risposta.

Caldi, comodi e rassicuranti, i calzini sono una benedizione nelle gelide serate invernali. È capitato a tutti di andare a letto e trovare la stanza fredda e le lenzuola ghiacciate. Per scaldarti hai infilato semplicemente un paio di calzini. Credi che questa sia la soluzione migliore? È vero, per sopportare meglio il freddo i calzini sono un vero toccasana. Avere le estremità gelate è una sensazione davvero fastidiosa che potrebbe compromettere la qualità del sonno. Ma non è sempre così. Alcune persone trovano che indossare i calzini a letto sia estremamente scomodo e poco igienico. Ma cosa dice la scienza a riguardo?

Perché sarebbe sconsigliato dormire con i calzini: ecco la risposta

Alcuni studi hanno evidenziato che la diminuzione della temperatura corporea, aiuterebbe ad accelerare il processo di addormentamento. Gli impedimenti a questa normale condizione potrebbero portare a delle conseguenze negative come: difficoltà ad addormentarsi e risvegli improvvisi. Sarebbe importante, quindi, non solo evitare i calzini, ma anche non utilizzare molte coperte e non avere i termosifoni accesi tutta la notte. La temperatura della camera da letto dovrebbe aggirarsi intorno ai 19 gradi. Inoltre, se i calzini dovessero essere troppo stretti, potrebbero causare problemi alla circolazione.  Ecco perché sarebbe sconsigliato dormire con i calzini. Facciamo attenzione anche al tessuto. Un materiale sintetico aumenterebbe il rischio di dermatiti e allergie. Ma quale soluzione adottare? Avere i piedi caldi ti aiuta ad addormentarti più serenamente, quindi, indossa i calzini solo prima di andare a letto (circa 30 minuti prima). Quando avrai i piedi ben caldi devi semplicemente sfilarli.

Spesso non ci pensi, ma attenzione al materasso

Per una buona condizione del sonno, regola non solo la temperatura della casa, ma fai attenzione anche al materasso. Il materasso deve garantire il sostegno corretto del corpo, per tutta la notte. La scelta va fatta in base ad alcuni parametri, esigenze e problematiche specifiche: peso, statura, la temperatura dell’ambiente, ecc. Anche la dimensione risulta fondamentale per un riposo corretto. Il materasso deve permettere la distensione totale delle gambe e delle braccia.  Concentrati sulle dimensioni ma anche sull’altezza. Un materasso troppo sottile potrebbe crearti dei problemi e risultare scomodo. Ma anche uno troppo alto, avrebbe delle controindicazioni. Scegli un prodotto di qualità e che abbia lo spessore ideale per ottenere il giusto comfort.

Impostazioni privacy